Mascherine, 8 persone multate: la movida si sposta in Versilia In evidenza

In centro meno giovani rispetto al solito, ma tutti con la mascherina.

Sabato, 19 Settembre 2020 16:41

8 sanzioni da 400 euro ciascuna per il mancato rispetto delle norme di sicurezza anti-Covid.

È il bilancio del servizio straordinario di controllo che la Polizia ha messo in campo ieri pomeriggio nelle zone di piazza Brin - dove tutto è risultato regolare - corso Cavour, via Venezia, via Firenze e via Nino Bixio, oggetto di esposti e segnalazioni dei cittadini, oltre che in viale Garibaldi, piazza Garibaldi e nei quartieri di Fossitermi e Pegazzano.

Delle 8 persone multate 5 si trovavano in centro e 3 al Parco del Colombaio: si tratta complessivamente di 7 cittadini stranieri e un italiano.

Nella serata di ieri, invece, sono proseguiti i controlli nelle piazze della movida in centro, insieme alla Guardia di Finanza e alla Polizia Locale. In campo anche la Croce Rossa e la Protezione Civile per la sensibilizzazione al rispetto delle prescrizioni sanitarie. Nel complesso è stato registrato un diffuso rispetto delle norme di sicurezza: i circoli erano regolarmente chiusi al pubblico, i locali hanno abbassato le saracinesche a mezzanotte come previsto e i ragazzi indossavano tutti la mascherina.

Numericamente più "ridotta" del solito però la movida, con i giovani che ora preferiscono spostarsi in Versilia visto l'obbligo di chiusura anticipata dei locali pubblici alla Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La Polizia è intervenuta transennando la strada, traffico in tilt. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi- Eretta pubblica la foto di un paziente bisognoso di cure. Davide Natale: "Messa su internet come un trofeo, non conosce rispetto". Il paziente: "Ho dato io il… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa