Allerta arancione: a Riomaggiore scatta l'ordinanza per la pubblica sicurezza In evidenza

Il sindaco ha emenato una ordinanza con molteplici restrizioni, per tutelare le persone e il territorio.

Giovedì, 24 Settembre 2020 16:09

 

Visto il peggioramento delle condizioni meteo e l'avviso di allerta meteo emanato da Arpal, il sindaco Pecunia ha firmato l'ordinanza che impone alcune restrizioni a tutela della sicurezza.

1. La rimozione delle auto parcheggiate nell’abitato di Riomaggiore lungo Via del Santuario e Via Colombo, con collocamento delle stesse lungo via De Gasperi e la Strada Provinciale ove ci siano stalli liberi, non interferenti con il transito dei mezzi di soccorso;

2. Il divieto di acceso ai fornitori nelle Apu di Riomaggiore e Manarola;

3. La chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale a partire da 60 minuti prima dell’orario di inizio dello stato di allerta arancione;

4. La chiusura di tutti gli esercizi commerciali con accesso dalle strade ricavate sulle coperture dei Torrenti Rio Maggiore, Rio Finale e Rio Groppo, ad esclusione delle attività dotate di uscita di sicurezza su strade poste a quote superiori rispetto all’ingresso principale;

5. L’interruzione di tutte le attività in alveo e la messa in sicurezza di mezzi e macchinari;

6. Di non soggiornare nelle abitazioni situate in aree riconosciute a rischio inondazione ed a rischio frana;

7. La chiusura di tutti i sentieri comunali, fino a nuovo e contrario avviso;

8. Sono vietate le visite turistiche;

9. Il divieto di accesso ai bus turistici e Ncc sul territorio comunale e divieto di fermata nell’area in loc. Acquarino;

10. Il divieto di attracco al molo di Riomaggiore e di Manarola;

11. Di evitare di attraversare ponti o passerelle oppure avvicinarsi ai canali ed ai rii;

12. Nel caso di situazione critica, di seguire le indicazioni dei volontari di Protezione Civile oppure di raggiungere un luogo sicuro.

In allegato l'ordinanza completa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Nell’arco di un anno e qualche mese, passando attraverso 3 fasi, Calata Paita ritornerà ad uso pubblico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa