Coronavirus, 17 contagi nella RSA Mazzini: l'appello dei sindacati In evidenza

Cgil, Cisl e Uil parlano di "situazione critica" e chiedono l'intervento immediato di Asl e Comune.

Giovedì, 22 Ottobre 2020 16:48
Contagi nella RSA Mazzini Contagi nella RSA Mazzini

 

“La situazione dell’epidemia Covid alla Rsa Mazzini è critica: tra pazienti e lavoratori il numero dei contagi è arrivato a 17", lo affermano Cgil, Cisl e Uil.

Continuano i sindacati: “Siamo fortemente preoccupati. Occorre isolare i pazienti covid e quelli trasportabili devono essere trasferiti al San Bartolomeo di Sarzana. Al contempo bisogna potenziare l’area buffer per poter permettere nuovi accessi per i post acuti.”

Continuano ancora i Sindacati: “Non si può bloccare l’assistenza per coloro che ne hanno bisogno; e devono esservi condizioni di lavoro sicure per tutti. Gli operatori e gli addetti alle pulizie devono essere dotati di DPI e seguire tutti i protocolli di sicurezza sanitaria.”

Concludono Cgil, Cisl e Uil: “Il cambio di gestione avvenuto all’inizio di ottobre non ha facilitato le cose. Abbiamo lavoratori in cassa integrazione ed una serie di problemi organizzativi e di ritardi legati al cambio di appalto che non sono stati ancora risolti. Chiediamo ad Asl5 e Comune della Spezia di farsi carico della situazione e risolvere i problemi. Non possiamo di nuovo assistere al dilagare dei contagi nelle Rsa, ma dobbiamo agire per tempo e con risolutezza”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Assemblea on line della Fp Cgil. Leggi tutto
CGIL
La netta opposizione dei sindacati. Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa