Carmine Ingrosso è il nuovo vicario del questore della Spezia

Già all'opera con sopralluoghi allo stadio e in città.

Sabato, 12 Dicembre 2020 08:57

Il Questore della Spezia, insieme ai dirigenti della Questura e ai dirigenti e responsabili di tutte le articolazioni della Polizia di Stato della provincia, ha accolto il nuovo vicario, il primo dirigente dott. Carmine Ingrosso.

Nato in Provincia di Brindisi nel 1964, si è arruolato in Polizia nel 1984 come agente ausiliario, prestando servizio presso il reparto mobile di Taranto e successivamente presso il primo commissariato di Polizia a Roma.

Vincitore del concorso per vicecommissari, nel 1992, al termine del corso quadriennale dell’Istituto Superiore di Polizia di Roma, conseguita la laurea in giurisprudenza alla “Sapienza”, viene assegnato al compartimento Polizia Ferroviaria della Toscana, e successivamente alla Questura di Firenze, con incarichi dapprima all’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e successivamente alla squadra mobile, dove matura esperienze in diversi ambiti investigativi.

Nel 2002 viene nominato dirigente del commissariato di Otranto (Lecce), all’epoca particolarmente esposto al fenomeno del traffico di esseri umani e di sostanze stupefacenti dalla vicina Albania, incarico che lascia nel 2005 per la squadra mobile di Lecce, per occuparsi prevalentemente di criminalità organizzata.

Nel 2009 gli viene conferito l’incarico di dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Lecce, che lo porta alla promozione nel 2014 a primo dirigente della Polizia di Stato e alla direzione della Divisione anticrimine dapprima della Questura di Novara e poi della Questura di Prato, dove imprime un forte impulso al settore delle misure di prevenzione personali e patrimoniali.

Nel maggio 2019 viene chiamato a svolgere le funzioni di vicario del questore della Provincia di Viterbo e dal 9 dicembre è il vicario del questore della Provincia della Spezia, dove assume il testimone del neodirigente superiore Mariani.

Già all’opera con sopralluoghi allo stadio e in città, lunedì coordinerà il GOS relativo al primo atteso incontro di calcio Spezia-Bologna, che vede la squadra delle Aquile disputare il suo rientro nel rinnovato stadio "Picco" in Serie A.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

50 positivi in provincia della Spezia, al San Bartolomeo si registra un decesso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

La Liguria resta in zona gialla

Venerdì, 05 Marzo 2021 18:43 cronaca
L'annuncio del presidente Giovanni Toti Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa