Cavalcavia sulla A12 a Ceparana, a inizio febbraio i lavori

Nelle ore notturne il traffico sarà deviato su una viabilità alternativa.

 

Mercoledì, 20 Gennaio 2021 17:57
Lavori sul cavalcavia sulla A12 Lavori sul cavalcavia sulla A12

 

Si terrà i primi giorni di febbraio, precisamente il 2, il 3 ed il 4, con un cantiere temporaneo, ogni notte dalle ore 22.30 alle 05.00 del mattino, il programmato intervento di manutenzione straordinaria del cavalcavia a scavalco dell’A12, lungo la Strada Statale 330 in località Ceparana.

Nelle scorse ore un vertice, coordinato dalla Regione Liguria con la Provincia della Spezia, Salt ed Anas, ha stabilito come gestire questo importante intervento di messa in sicurezza. Le operazione tecniche saranno svolte nelle sole ore notturne, in una fascia oraria in cui si prevede minor traffico, questo per limitare al minimo i disagi. La Strada Statale 330 verrà quindi chiusa nel tratto interessato dalle attività tecniche, realizzate da Salt, e la circolazione interdetta, fatto salvo per i mezzi di soccorso che potranno sempre circolare.

A fronte della chiusura notturna la Provincia della Spezia ha predisposto una rete stradale alternativa, per consentire il mantenimento del traffico ordinario, che si svilupperà lungo la Strada Provinciale 13 e la Strada Provinciale 10. Nei prossimi giorni saranno installate le indicazioni definitive su ogni attività in corso verrà data comunicazione costante.

L’opera prevista riguarda la messa in sicurezza dell’infrastruttura stradale che corre sopra la SS330, nello specifico verrà alzata la soglia del cavalcavia per consentire la sostituzione delle “mattonelle” di appoggio.

In caso di allerta meteo o di altri imprevisti le opere di manutenzione saranno rinviate o sospese per garantire la necessaria fruibilità della tratta stradale oggetto del lavoro, questo per evitare che vi possano essere disagi alla circolazione. Sui canali social della Provincia della Spezia verrà garantita una costante informazione.

“Abbiano ritenuto necessario, proprio per la particolarità di questo intervento, organizzare con buon anticipo un incontro congiunto di coordinamento tra Regione Liguria, Provincia della Spezia, Salt ed Anas. - commenta l’Assessore Regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone - Le manutenzioni ordinarie e straordinarie su quel ponte, ma in generale sulle infrastrutture stradali, sono primarie e sempre benvenute, ma siamo consapevoli che in quell’area chiudere una strada, con una situazione di viabilità oggettivamente molto critica, non è semplice. Proprio per ciò ci siamo orientati su un’ottimizzazione del lavoro di cantiere su tre chiusure notturne, in modo da creare il minor disagio, operando nelle fasce orarie già previste per le limitazioni dovute al Covid, cioè tra le 22,30 e le 5 del mattino. Pur a fronte dell’importanza dell’intervento è apparso primario, infatti, evitare che la necessaria chiusura potesse, in qualche modo, creare problemi alla cittadinanza, specialmente in un momento in cui si avrà la riapertura delle scuole. L’obiettivo è sempre quello di garantire la sicurezza di quella infrastruttura, ma lo si può fare senza aumentare i disagi alle persone. Per questo ringraziamo Salt per la disponibilità a coordinare questo lavoro con le esigenze del territorio. In questo modo vengono anche date le necessarie risposte a chi, in questi mesi, ci aveva evidenziato problemi o timori su quel cavalcavia. L’organizzazione dell’intervento è già partita, chiaramente in caso di problematiche dovute ad imprevisti, ad esempio allerta meteo, si garantirà la fruibilità della strada rinviando l’opera”.

“L’attenzione dell’Amministrazione Provinciale sulle problematiche della viabilità nello spezzino è sempre massima - spiega il Presidente della Provincia della Spezia Pierluigi Peracchini - e dobbiamo operare tenendo sempre in evidenza la necessità di garantire la sicurezza dei cittadini. In questo importante intervento di Salt, sul viadotto sopra la Statale 330, la Provincia si occupa di organizzare la viabilità alternativa per venire incontro agli abitanti conoscendo le necessità del territorio e degli utenti. Il traffico, anche se in orari notturni, verrà quindi deviato su altre strade, con indicazioni e comunicazioni ampiamente diffuse e condivise. Il nostro personale sta già operando per la segnaletica ed il coordinamento con gli altri enti in modo da essere pronto ad intervenire in caso di necessità o di situazioni impreviste. Ad oggi la Provincia sta operando su più fronti per risolvere tutte quelle situazioni critiche, sul fronte viabilità, che ci arrivano da lontano e che oggi sono state prese in carico con programmi concreti e realizzabili. Le tempistiche sono in linea con i programmi, nel tratto della Ripa si lavora al secondo lotto, stiamo andando avanti con il nuovo ponte di Ceparana e vi sono molti altri programmi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade in linea con quello fatto nel 2020. Il coordinamento voluto dalla Regione su di un intervento come questo è un esempio virtuoso di come funziona il gioco di squadra tra le amministrazioni locali e gli enti tecnici, pensando alle necessità del territorio. Ed è proprio questo il ruolo primario del nostro Ente, cioè essere l’interfaccia dei Comuni, dei cittadini e delle realtà spezzine verso altre le amministrazioni”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Temi della rassegna di quest'anno sono l'infanzia, l'amicizia, l'adolescenza e la libertà di scelta trattati da diversi punti di vista. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Il Presidente della Provincia della Spezia ribadisce l'importanza di intendere la viabilità come una rete che si estende al di sopra dei confini amministrativi. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa