Diciassette scuole nella "macchina" Palio grazie a Fondazione Carispezia In evidenza

Con la fine dell'anno scolastico si concludono i progetti Mare d'Amare e Gente di Mare promossi dalla Fondazione Carispezia - attraverso un bando nel settore Educazione, Istruzione e Formazione - per diffondere tra gli studenti l'educazione alla cultura del mare legata alle tradizioni del Palio del Golfo.

Martedì, 11 Giugno 2013 16:29

La Fondazione ha voluto estendere la collaborazione con le tredici Borgate Marinare, avviata lo scorso anno con il sostegno al tradizionale evento della Sfilata, per incrementare la conoscenza e il rapporto della città con il mare e con il Palio del Golfo proprio a partire dalle scuole e dalla valorizzazione dell'identità culturale legata a questa manifestazione.

Diciassette istituti scolastici della Provincia della Spezia e della Lunigiana, scuole dell'infanzia, elementari e medie, riunite in rete, hanno realizzato i progetti Mare d'Amare, con capofila l'Istituto comprensivo n. 4 di piazza Verdi, e Gente di Mare, con capofila l'Istituto comprensivo n. 7 di via del Canaletto, approfondendo il tema della cultura del mare in un'ottica multidisciplinare e coinvolgendo nel complesso oltre 1.500 alunni.

I progetti hanno affiancato a lezioni teoriche in classe, in cui sono stati coinvolti anche i rappresentanti delle Borgate, una serie di laboratori incentrati sul linguaggio artistico, audio-visivo, fotografico, della danza e della musica. A conclusione dei percorsi svolti durante l'anno, le scuole presenteranno vari eventi e iniziative finali in occasione delle manifestazioni legate al Palio.

Mare d'Amare - capofila ISA 4 piazza Verdi
Il progetto ha unito in rete gli Istituti comprensivi n. 1 - via Monfalcone; 4 piazza Verdi; 5 - via Bologna; 9 - Porto Venere; 11 - Vezzano Ligure; 12 - Santo Stefano di Magra; 13 - Sarzana; 18 - Arcola/Ameglia; 19 - Riccò del Golfo.

Attività:
Alle lezioni teoriche volte a promuovere la conoscenza delle tradizioni storiche, sociali e culturali legate al mare e al Golfo della Spezia, sono seguiti incontri e laboratori artistici, fotografici e di produzione audio-video.

- Visita didattica al CAMeC, a cura di Artemisia Servizi Culturali, con le scuole dell'infanzia, per scoprire come gli artisti spezzini del '900 hanno interpretato il Golfo e per osservare le immagini fotografiche dedicate al Palio. Nel laboratorio gli alunni hanno creato elaborati realizzati con materiale marino.
- Percorsi per le scuole elementari e medie, volti ad approfondire le radici storico-culturali del Golfo della Spezia - con visita didattica al Museo Navale e alle officine di lavorazione dell'Arsenale Militare Marittimo - e a conoscere le tradizioni legate all'evento Palio del Golfo. Le scuole hanno avuto modo di visitare il Museo Baracca Faggioni, a Cadimare, di proprietà di una storica famiglia di maestri d'ascia.
Nei laboratori gli alunni delle scuole elementari, guidati da Artemisia Servizi Culturali con la collaborazione della fotografa Bianca Boriassi, hanno realizzato disegni, dipinti e fotografie per il manifesto della prossima edizione del Palio del Golfo.

Le scuole medie hanno partecipato alla produzione di un video, a cura di Uovoquadrato: i ragazzi hanno partecipato alle fasi ideative e realizzative di un racconto corale, ambientato nel futuro e ispirato al tema del rapporto con il mare. Uovoquadrato ha inoltre realizzato un video a carattere documentaristico che presenta, in forma di racconto, i vari percorsi realizzati dal progetto Mare d'Amare.

Eventi finali:
- Mostra degli elaborati artistici delle scuole dell'infanzia: 2-4 agosto, CAMeC
- Mostra degli elaborati delle scuole elementari per il manifesto del Palio del Golfo: 2-4 agosto, Museo Tecnico Navale della Spezia
- Proiezione del video realizzato dagli studenti e del video di carattere documentaristico sul progetto Mare d'Amare: date e sede in via di definizione

Gente di Mare - capofila ISA 7 via Del Canaletto

Il progetto ha unito in rete gli Istituti comprensivi n. 2 - via Ferrari; 5 - via Bologna; 6 - via Della Torre; 7 via Del Canaletto; 8 via Caselli; 10 - Lerici; 11 - Vezzano Ligure; 12 - Santo Stefano di Magra; 13 - Sarzana; 16 - Ortonovo; 18 - Arcola/Ameglia; 19 - Riccò del Golfo; 20 - Bolano e la Direzione didattica di Aulla. L'iniziativa si inserisce nel progetto Comenius-Colori dell'Europa.

Le attività:
Ad una prima fase di presentazione teorica sulla storia del Palio del Golfo e delle tradizioni marinare ad esso legate, è seguita una rielaborazione pratica attraverso laboratori ispirati ai seguenti linguaggi artistici:
- Musica, a cura di Gloria Clemente e Pietro Sinigaglia. Gli studenti hanno approfondito il repertorio musicale storico legato alle celebrazioni del Palio, ascoltando brani musicali della tradizione marinara, anche internazionale, in un lavoro di ricerca che ha prodotto arrangiamenti originali e la formazione di un coro formato dai ragazzi;
- Danza creativa, a cura di Elisabetta Vittoni. Il percorso ha affrontato gli aspetti fisici e dinamici dell'evento Palio del Golfo, con particolare attenzione al momento della regata, attraverso l'esplorazione del movimento libero e lo studio di immagini e video dei vari Palii, per arrivare a creare un "Tableau Vivant";
- Arti visive, a cura di Gabriele Landi. Il laboratorio ha inteso incuriosire i ragazzi su cosa sia il Palio del Golfo, quali siano i suoi simboli, coinvolgendoli nella creazione di elaborati artistici che uniscono gli stemmi delle Borgate a simboli, manifesti pubblicitari delle edizioni passate e nuovi segni desunti dal paesaggio marino;
- Video, a cura di Gruppo Eliogabalo. Realizzazione di un laboratorio audiovisivo mirato all'elaborazione di un docu-film, dal titolo Un'onda lunga un secolo, con protagonisti gli alunni della scuola media di San Terenzo, che ripercorre un secolo di storia del territorio di Lerici, dal 1923 al 2013, attraverso letture, narrazioni e interviste.

Gli eventi finali:
- Installazione degli elaborati di Arte: quattro torri, alte 5 metri - due presso il Villaggio del Palio e due presso piazza Mentana - raffiguranti le Borgate, i vogatori, la gara, le barche: dal 27 luglio al 4 agosto
- Spettacolo di Danza e Musica: 3 agosto, piazza Mentana
- Proiezione del video Un'onda lunga un secolo: date e sede in via di definizione

Il manifesto dell'88° Palio del Golfo

L'immagine del manifesto della prossima edizione del Palio del Golfo - che si terrà dal 2 al 5 agosto 2013 - è stata realizzata dalla classe II B della scuola elementare "Giuseppe Garibaldi" dell'ISA 4 - piazza Verdi. Fra dodici proposte, elaborate dalle classi delle scuole elementari coinvolte nel progetto Mare d'Amare, la commissione, composta da rappresentanti del Comitato delle Borgate e della Fondazione, ha selezionato questa immagine perché comprensiva dei vari elementi che compongono il Palio: il Golfo, le barche, i colori delle Borgate, e per la forma del disegno, quasi circolare, che ben si può adattare a qualunque tipo di intervento grafico.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Fondazione Carispezia

Mettendo in relazione importanti opere di produzione genovese e lombarda del XVIII secolo con installazioni contemporanee, l'esposizione crea un ponte tra presente e passato. Leggi tutto
Fondazione Carispezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa