Medici e infermieri della Marina Militare negli ospedali spezzini In evidenza

Firmato l'accordo tra la Marina Militare e l'Asl5.

Giovedì, 25 Marzo 2021 18:36
La firma dell’ammiraglio Riccardo Guarducci, Ispettore della Sanità della Marina Militare e del dott. Paolo Cavagnaro, Direttore generale della ASL 5 La firma dell’ammiraglio Riccardo Guarducci, Ispettore della Sanità della Marina Militare e del dott. Paolo Cavagnaro, Direttore generale della ASL 5 Marina Militare

E’ stato siglato oggi, nella sala conferenze della Direzione di Commissariato della Marina Militare, l'accordo di collaborazione tra la Marina Militare e l’Azienda Sociosanitaria Ligure 5 (ASL 5) per lo svolgimento di attività per lo sviluppo delle competenze professionali del personale sanitario della Marina Militare in materia della gestione delle emergenze-urgenze mediche e chirurgiche e del politrauma.

Il documento è stato firmato dall’ammiraglio Riccardo Guarducci, Ispettore della Sanità della Marina Militare e dal dott. Paolo Cavagnaro, Direttore generale della ASL 5 “Spezzino” ed avrà una durata di tre anni.

In particolare, l’accordo prevede la frequenza dei presidi ospedalieri del Levante Ligure da parte del personale sanitario, medici ed infermieri, della Marina Militare, offrendo la possibilità di consolidare e sviluppare le rispettive competenze professionali specialistiche oltre che incrementare le capacità di gestione e trattamento delle emergenze mediche e chirurgiche e del politrauma sia in eventuali contesti operativi, sia nei casi di assistenza e soccorso alla popolazione in situazioni di emergenza sanitaria.

La Marina Militare ritiene fondamentale e irrinunciabile l’aggiornamento professionale continuo del proprio personale, così come lo scambio di esperienze con la sanità pubblica, in modo da garantire ai propri uomini il massimo delle capacità tecnico-professionali sia nell’impiego prettamente militare che nelle occasioni di supporto alla collettività.

Questo accordo consolida una rapporto di collaborazione, virtuoso e fruttuoso, tra la Marina e l’Azienda Sanitaria Locale 5 “Spezzino” che esiste da molti anni e che ha trovato piena realizzazione nel corso del periodo emergenziale, consentendo, tra l’altro, l’effettuazione di tamponi a favore della cittadinanza spezzina da parte del personale sanitario militare presso il comprensorio dell’ex ospedale militare “Bruno Falcomatà”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Marina Militare

14 progetti educativi che affrontano i temi della disabilità, del disagio sociale e della salute mentale troveranno beneficio dalla cultura del mare e della navigazione a vela Leggi tutto
Marina Militare
Le ancora erano state movimentate il 22 maggio scorso per manutenzione. Leggi tutto
Marina Militare

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa