Santo Stefano, abbandono seriale di rifiuti multato dalla Polizia Locale In evidenza

A seguito di breve ed incisiva attività di controllo gli agenti hanno identificato l’uomo

Venerdì, 26 Marzo 2021 09:16

Da diversi giorni l’area antistante la campana del vetro situata di fronte alla stazione ferroviaria di Santo Stefano di Magra (SP), era oggetto di abbandono rifiuti ed in particolare di borse piene di bottiglie di birra vuote ed accatastate attorno alla stessa campana. Molte sono state infatti le segnalazioni pervenute presso il Comando di Polizia Locale con a capo il Comandante dott. Maurizio Perroni ed effettuate dai cittadini proprio per segnalare tali incivili atteggiamenti.

Gli agenti del Comando coordinati nei servizi esterni dal Vice Comandante dott. Andrea Prassini, a seguito di breve ed incisiva attività di controllo, hanno identificato l’uomo che, non curante del Regolamento Comunale, in più occasioni aveva abbandonato decine e decine di bottiglie di birra. Al fine di svolgere accertamenti inequivocabili, gli agenti hanno installato la telecamera mobile in dotazione al Comando e già utilizzata sia in campo ambientale e sia nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Parallelamente all’attività di controllo da remoto a mezzo telecamera, è stato altresì predisposto un servizio in borghese e nell’ambito di tale attività, è stato anche accertato che la persona monitorata, ha atteso circa quindici secondi prima di scendere dal proprio veicolo con in mano il sacco di bottiglie da abbandonare e questo perché prima ha lasciato sfilare dietro di sé un’autovettura della Polizia di Stato ed in particolare Polfer di Sarzana (SP) che si trovava a Santo Stefano di Magra (SP) per un intervento in ambito ferroviario. Sfilata l’auto della Polizia di Stato, l’uomo è quindi sceso ed ha così abbandonato i rifiuti come già molte altre volte aveva fatto.

Non aveva però evidentemente valutato che nella zona, si trovavano gli agenti del Comando di Polizia Locale ed in abiti civili e che tutta la scena era inoltre stata ripresa dalla telecamera. Il trasgressore è stato quindi identificato e verbalizzato ai sensi del Regolamento Comunale con una sanzione di € 320,00 oltre che con la sanzione accessoria del “ripristino dello stato dei luoghi” ovvero pulizia del sito oggetto d’abbandono.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Match" approda a Roma

Giovedì, 24 Giugno 2021 17:35 cultura
Importante palcoscenico nazionale per il format spezzino ispirato al programma televisivo in onda su Rai 2 negli anni '70. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il presidente Andrea Frau: "Alle istituzioni ricordiamo che non ci sono associazioni di serie A e di serie B". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa