Trasportava rifiuti senza autorizzazioni: prende una multa da più di 6mila euro In evidenza

Sono giorni di controlli ambientali per la Polizia Locale: una denuncia e una sanzione molto salata.

Venerdì, 02 Aprile 2021 18:46

Si sono concluse in questi giorni due indagini del Reparto Tutela Ambientale e del Nucleo Decoro della Polizia Locale della Spezia.

La prima ha portato all’individuazione di un soggetto che effettuava trasporto rifiuti conto terzi senza essere mai stato in possesso delle necessarie autorizzazioni; lo stesso è risultato aver portato a smaltimento i rifiuti prodotti dal titolare di una ditta, depositati in un’area privata nel territorio comunale in difformità dalla normativa di settore, già oggetto di obbligo di smaltimento secondo legge imposto dagli stessi agenti del Comando di Via Lamarmora. Per entrambi è scattata la segnalazione all’Autorità giudiziaria e una sanzione amministrativa di 6500 euro.

La seconda attività ha visto gli agenti della Polizia Locale intervenire sulle alture cittadine, a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini, riferite allo smaltimento di un’ingente quantità di terre e rocce da scavo in un terreno privato, posto a margine carreggiata, già oggetto di deposito di rifiuti da demolizione. Per il proprietario dell’area, risultato dalle indagini l’autore dell’illecita attività, è scattata la segnalazione all’Autorità Giudiziaria sia per gli aspetti ambientali che per quelli urbanistici e paesaggistici, è stata inoltre inviata comunicazione ai competenti Uffici Comunali per gli aspetti edilizi ed idrogeologici.

L’attività descritta, svolta quotidianamente dagli uffici sopra indicati, ricade questa settimana nei servizi straordinari volti all’intensificazione dei controlli contro l’abbandono dei rifiuti disposti dal Comando di via Lamarmora a tutela dell’integrità del territorio e della salute pubblica, per contrastare i comportamenti illeciti e devianti.

Si sono concluse in questi giorni due indagini del Reparto Tutela Ambientale e del Nucleo Decoro della Polizia Locale della Spezia.

La prima ha portato all’individuazione di un soggetto che effettuava trasporto rifiuti conto terzi senza essere mai stato in possesso delle necessarie autorizzazioni; lo stesso è risultato aver portato a smaltimento i rifiuti prodotti dal titolare di una ditta, depositati in un’area privata nel territorio comunale in difformità dalla normativa di settore, già oggetto di obbligo di smaltimento secondo legge imposto dagli stessi agenti del Comando di Via Lamarmora. Per entrambi è scattata la segnalazione all’Autorità giudiziaria e una sanzione amministrativa di 6500 euro.

La seconda attività ha visto gli agenti della Polizia Locale intervenire sulle alture cittadine, a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini, riferite allo smaltimento di un’ingente quantità di terre e rocce da scavo in un terreno privato, posto a margine carreggiata, già oggetto di deposito di rifiuti da demolizione. Per il proprietario dell’area, risultato dalle indagini l’autore dell’illecita attività, è scattata la segnalazione all’Autorità Giudiziaria sia per gli aspetti ambientali che per quelli urbanistici e paesaggistici, è stata inoltre inviata comunicazione ai competenti Uffici Comunali per gli aspetti edilizi ed idrogeologici.

            L’attività descritta, svolta quotidianamente dagli uffici sopra indicati, ricade questa settimana nei servizi straordinari volti all’intensificazione dei controlli contro l’abbandono dei rifiuti disposti dal Comando di via Lamarmora a tutela dell’integrità del territorio e della salute pubblica, per contrastare i comportamenti illeciti e devianti. 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'uomo è stato portato nel carcere della Spezia dove vorà scontare la condanna. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
I due sono stati fermati mentre uno dei due spacciava cocaina a due giovani del luogo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa