Il cordoglio per la scomparsa di Giancarlo Rosignoli

Dal PD sarzanese, alla Deputata Raffaella Paita fino al sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli.

Martedì, 06 Aprile 2021 18:04

In molti oggi hanno espresso il cordoglio per la scomparsa di Giancarlo Rosignoli. "Figura semplice ma appassionata del cattolicesimo democratico militante, a lungo amministratore cittadino attentissimo alle necessità dei più deboli e degli ultimi, fu in prima fila quando, a metà degli anni 90', fu necessario, anche a Sarzana, preservare la tradizione politica ispirata alla Dottrina Sociale della Chiesa dall'innaturale disegno di chi voleva invece asservire quella tradizione politica al fronte delle destre", così in una nota il PD sarzanese.

"Paladino incrollabile di chi versava in condizioni di disagio e della sanità cittadina oggi bistrattata, Giancarlo Rosignoli è stato protagonista - in prima fila - di mille battaglie combattute fin quasi all'ultimo sfidando una fibra già provata dagli acciacchi a tutela delle più delicate ragioni del popolo di cui era genuina espressione ma chinandosi anche a raccogliere le difficoltà dei singoli per sforzarsi, anche ingegnosamente, di lenirle".

"Con quello spirito di accoglienza, di apertura, di abbraccio che gli rendeva insopportabile ogni egoismo, ogni sopruso, ogni indifferenza. Ha ragione chi ha sottolineato la coincidenza temporale fra il suo ricongiungimento a quel Padre in cui ha sempre ardentemente confidato ed il centenario dei fatti del 1921, paradigma esaltante dello spirito fiero, della passione per la libertà e del naturale impulso alla fratellanza che sono connotati del 'genius loci' sarzanese che nessuno potrà mai soffocare".

"Con la scomparsa di Giancarlo Rosignoli la città di Sarzana perde una importante figura di riferimento nel campo della solidarietà", ha dichiarato Raffaella Paita, deputata di Italia Viva.

"A lungo dipendente delle Poste, Rosignoli si è impegnato nel sociale e poi in politica, prima a La Spezia e poi a Sarzana. Ha così militato nel Movimento cristiano lavoratori, nella Dc e nel centro-sinistra, con esperienze civiche. A Sarzana ha avuto la delega al sociale. E' stato sempre dalla parte degli ultimi. Perdiamo un uomo buono. Alla sua famiglia le mie sentite condoglianze", ha concluso.

"Esprimo a titolo personale e dell'intera amministrazione comunale il profondo cordoglio e la vicinanza alla famiglia per la scomparsa di Giancarlo Rosignoli", così il sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli.

"La sua lunga presenza all'interno delle istituzioni cittadine, l'impegno politico e soprattutto l'attenzione rivolta verso i più deboli e bisognosi sono stati i tratti distintivi della sua vita pubblica. Se ne va un protagonista della recente storia politica sarzanese, ma resta il ricordo di un uomo che ha saputo con la sua vita dare prova di un profondo rispetto delle istituzioni e del consiglio comunale di Sarzana, casa di tutti i cittadini sarzanesi."

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'uomo è stato portato nel carcere della Spezia dove vorà scontare la condanna. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa