Bocconi avvelenati a Ponzano Magra, i Carabinieri Forestali bonificano l'area In evidenza

Il terzo caso in soli due mesi in Val di Magra.

Giovedì, 08 Aprile 2021 16:48

I Carabinieri Forestali nei giorni scorsi hanno ritrovato dieci bocconi avvelenati a Ponzano Magra. Attivati da una segnalazione proveniente da un cittadino i forestali hanno prerlustrato la zona e hanno rinvenuto a terra in ordine sparso nove sacchetti per il congelamento di alimenti depositati da ignoti e contenenti residui di carne macinata e tranci di pesce.

PHOTO 2021 04 08 13 36 36

 

Tutti i sacchetti presentavano un piccolo foro, probabilmente realizzato allo scopo di attirare la fauna attraverso l'olfatto. Per le modalità di confezionamento e la distribuzione a terra i sacchetti sono stati ritenuti esche avvelenate e quindi sono stati posti sotto sequestro per essere sottoposti ad accertamenti analitici.

Immediatamente è stato attivato presso gli uffici comunali il protocollo che prevede la tabellazione dell'area. Successivamente è stata attivata l'unità cinofila antiveleno della stazione carabinieri forestale del parco di Bosco di Corniglio (PR) che, avvalendosi del cane Alma, si è recata sul luogo per la bonifica durante la quale è stato ritrovato un ulteriore boccone costituito da un trancio di pesce. Anche questa esca è stata consegnata presso l’istituto zooprofilattico sperimentale di La Spezia competente per le analisi di rito.

Si tratta del terzo caso in soli due mesi in Val di Magra: in precedenza i forestali erano gia’ intervenuti in località Bradirola e nella zona del Gaggio di Luni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Il bilancio consuntivo 2020 ben fotografa le ripercussioni del Covid nell'economia e nella società. Ora la pratica passa alla discussione in Consiglio comunale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa