Palio del Golfo 2021, "La parola d'ordine è farlo a qualsiasi costo" In evidenza

 "Amministrazione, enti e Borgate al lavoro per trovare la soluzione migliore"

Venerdì, 09 Aprile 2021 20:47

Si è discusso oggi, 9 aprile, dell'edizione 2021 del Palio del Golfo, evento per eccellenza dell'estate spezzina. Dopo l'annullamento della manifestazione lo scorso anno, il mondo del Palio era rimasto con il fiato sospeso, ma già da tempo era stato annunciato che, nel rispetto delle normative anti Covid, il 2021 rivedrà il Palio, evento a risonanza nazionale e perciò 'prioritario'. 

"Dopo le polemiche delle scorse settimane per la nomina di Frijia assessore al Palio, volevamo ascoltare oggi le Borgate e il Comitato, oltre all'Amministrazione, per capire se e come si farà il Palio quest'anno", ha spiegato Marco Raffaelli (PD) che ha richiesto la commissione. 

Molte sono le valutazioni da fare per garantire la massima sicurezza, ma, come spiegato da Massimo Gianello: "Non è più questione di 'se': il Palio 2021 ci sarà, forse senza pubblico o comunque con la presenza molto ridotta, ma stiamo già lavorando per garantire il miglior evento possibile, probabilmente con trasmettendo in streaming grazie anche ai droni. La parola d'ordine è farlo ad ogni costo". 

Assoluta disponibilità per riuscire a trovare la soluzione migliore emerge anche dalle parole di Maria Grazia Frijia, che ha spiegato: "Sicuramente la volontà è quella di farlo, ovviamente Covid permettendo, ma abbiamo già messo a disposizione le risorse economiche necessarie. Stiamo valutando i modi e i tempi, anche per quel che riguarda le Prepalio, ma stiamo lavorando e ci stiamo confrontando con tutti gli enti interessati con massima collaborazione, dialogo e trasparenza". 

Il Palio potrebbe però non svolgersi in passeggiata Morin, ma a Marola: questo il 'Piano B' che si sta valutando. "La nostra intenzione è rispettare la tradizione e farlo alla Morin, ma se questo non fosse possibile stiamo già lavorando per spostarlo: un percorso che si potrebbe costruire se Prefettura, Questura o Comitato alla Sicurezza dovessero ritenere che non si possa fare alla Morin; se ci fossero indicazioni in quel senso, noi siamo pronti a spostarci, e abbiamo scelto Marola perchè esiste giù un campo gara e l'ingresso del pubblico sarebbe contingentato grazie all'ingresso dall'Arsenale. Sono tutte ipotesi che stiamo valutando, e che saranno discusse con la Marina Militare. Il piano B ci serve come alternativa, a maggior garanzia per lo svolgimento della manifestazione", ha spiegato Frijia. 

Marola potrebbe essere la location adatta anche per una ipotetica gara Prepalio: "Tutti gli eventi a corollario del Palio sono state annullate, quindi anche le Prepalio. Eventualmente si farà una sola gara prima dell'evento, che abbiamo pensato di poter svolgere a Marola". 

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Pronunciamento favorevole alla Legge regionale, ma sulle assunzioni resta il vincolo dell'evidenza pubblica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi – Dal 29 luglio al 1 agosto in piazza Matteotti si terranno in contemporanea "I libri per strada" con la "Fiera del Disco e del Vintage": un… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa