Ristoratori e commercianti si incatenano in piazza Matteotti (foto) In evidenza

di Alessio Boi - Ieri la firma del Presidente Draghi sul decreto riaperture. Oggi un altro presidio a Sarzana.

Giovedì, 22 Aprile 2021 20:08

Ancora proteste questa mattina da parte dei ristoratori, commercianti, partite iva e altre categorie che erano presenti anche ieri in un pomeriggio piovoso in piazza Matteotti a chiedere maggiore libertà per poter riprendere il lavoro.

Ieri la firma del Presidente del Consiglio Mario Draghi ha ufficializzato le voci uscite dai giornali e la bozza del decreto che ha fatto infuriare i lavoratori che da 14 mesi non riescono con continuità a portare avanti le loro aziende.

Questa mattina un gesto molto forte: si sono seduti in piazza Matteotti con le catene alle braccia. L'apertura parziale con il coprifuoco alle 22 fino al 31 luglio non è piaciuta per niente perché, secondo i manifestanti, non aiuta e mantiene molte delle difficoltà sopportate fino ad ora. Con i cartelli utilizzati ieri al collo raffiguranti le proposte e le catene alle mani il comitato "Fermi noi, fermi tutti" dà un altro forte segnale delle loro difficoltà.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In totale i casi nello spezzino sono 231. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi – Si scalda l’atmosfera per il piccolo borgo di Castelnuovo Magra. L’estate è alle porte e gli eventi per grandi e piccoli sono pronti: dalle passeggiate, alla… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa