L’ammiraglio Pettorino in visita a Levanto e Porto Venere

La visita istituzionale del Comandante Generale del corpo delle Capitanerie di Porto

Lunedì, 26 Aprile 2021 16:26

L’Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, Comandante Generale del Corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera, nell’ambito delle visite istituzionali, si è recato presso gli Uffici Locali Marittimi di Levanto e Portovenere, del Compartimento Marittimo della Spezia e la Base Aeromobili Nucleo Aereo e Sezione Volo Elicotteri Guardia Costiera di Sarzana-Luni.


L’Ammiraglio Ispettore Nicola Carlone, Direttore Marittimo della Liguria, e il Capitano di Vascello Giovanni Stella, comandante della Capitaneria di porto e capo del Compartimento Marittimo della Spezia, hanno accolto l’Ammiraglio Pettorino a Levanto, per poi proseguire la visita a Portovenere e infine a Luni, dove hanno incontrato il Capitano di Vascello Giuseppe Troina, comandante della Base Aeromobili Nucleo Aereo e Sezione Volo Elicotteri Guardia Costiera.


Fortemente sentito l’incontro con i militari dei tre Comandi, che l’Ammiraglio Pettorino ha salutato con affetto, ricordando il suo periodo di comando quale capo del Compartimento Marittimo della Spezia dal 2005 al 2007. Il Comandante Generale ha ringraziato il personale apprezzando il costante e instancabile impegno sul territorio, soprattutto in un periodo particolarmente difficile quale quello che l’intera collettività sta affrontando.
Ha anche ribadito l’importanza del ruolo dell’Autorità Marittima in questi luoghi di grande bellezza che hanno un legame con il mare molto forte.


L’Ammiraglio Pettorino ha poi terminato la sua visita augurando a tutto il personale di continuare a lavorare con entusiasmo e soddisfazione per il bene della collettività.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Dalla privacy che impedisce ai medici di sapere chi tra i loro pazienti è vaccinato e chi no, ai timori di dover diventare essi stessi burocrati… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa