Toti in visita all'hub vaccinale di Sarzana: "Si conquista un pezzo di futuro della sanità" In evidenza

di Alessio Boi – Al San Bartolomeo è operativo il centro di somministrazione di vaccini sarzanese. Cavagnaro: "Puntiamo alle 3mila dosi al giorno nello spezzino".

Lunedì, 03 Maggio 2021 22:10

In un plesso rimasto incompleto per diverso tempo nelle vicinanze dell'Ospedale San Bartolomeo di Sarzana è operativo l'hub vaccinale che diventerà presto un centro importante della campagna di somministrazioni anti-covid in tutta la provincia. La struttura è stata modernizzata e resa efficiente per fare la sua parte in una campagna vaccinale che sta premendo sull'acceleratore in vista dei mesi più caldi, che saranno quelli in cui, secondo il piano del Generale Francesco Paolo Figliuolo, arriveranno dosi in abbondanza per immunizzare la popolazione a pieno ritmo.

Per l'occasione il Presidente della Regione e Assessore alla Sanità Giovanni Toti ha fatto un sopralluogo nell'edificio appena ristrutturato e ha tenuto la consueta conferenza stampa sulla situazione Covi-19 di fronte a giornalisti, medici, Protezione Civile e Forze dell'Ordine. "Ci troviamo in una provincia che ha risentito poco della terza ondata, nonostante la vicina Toscana abbia un po' barcollato nel periodo in cui si sono alzati i contagi – dichiara Giovanni Toti – anche nella seconda si è dimostrato un territorio che ha retto bene".

Poi il punto: "Rimaniamo anche oggi la Regione prima in Italia per percentuale di somministrazioni sul consegnato e, a chi ci accusa di essere rimasti indietro sugli over 80, bisogna ricordare che la Liguria è popolata da una percentuale alta di persone che hanno più di 80 anni: segno che il nostro è un territorio longevo".

Poi alcuni prospetti per il futuro: "Dovremmo crescere in numero di vaccinazioni e correre sulle categorie più a rischio: l'obiettivo è arrivare alle 15mila vaccinazioni al giorno in tutta la Regione – e ancora – sono fiero di trovarmi qui oggi e inaugurare l'hub vaccinale di Sarzana, ambiente dove possono collaborare privati e pubblici e che diventerà un nervo per le nostre vaccinazioni - conclude - riconquistiamo un pezzo di futuro della sanità". Successivamente la parola passa al sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli: "Da un eterna incompiuta, oggi inauguriamo un centro vaccinale di un pregio straordinario e restituiamo un servizio ai cittadini – e conclude – l'hub è legato al futuro e alla ripartenza".

Infine il direttore dell'Asl5 Paolo Cavagnaro entra nel dettaglio: "Questo è un momento importante per ricordare il lavoro che l'ospedale ha svolto l'anno scorso e quello che ancora avrà da svolgere - e prosegue – oggi i numeri sono positivi, ed è merito del duro lavoro del personale ospedaliero – poi conclude – in questo periodo arriviamo nella nostra provincia a 1200 vaccini al giorno, ma possiamo puntare ai 3mila una volta che arriveranno dosi sufficienti per mantenere un ritmo alto di somministrazioni".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le linee guida per una buona levigatura dei pavimenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Le organizzazioni sollecitano l'Italia a farsi promotrice di "un'azione diplomatica di pace e di rispetto del diritto internazionale". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa