Vezzano, riapre la SP16. Messa in sicurezza dopo il crollo dell'edificio pericolante In evidenza

È stato autorizzato l’immediato il ripristino della regolare circolazione lungo la S.P. 16 “Buonviaggio - Vezzano - Fornola” in località Vezzano Ligure.

Martedì, 11 Maggio 2021 18:40
L'edificio crollato L'edificio crollato

Al seguito delle avvenute opere di messa in sicurezza del sito, conseguenti il crollo di un edificio pericolante in Via Verdi, n 37, nel centro storico di Vezzano Ligure, che ha interessato la sede della Strada Provinciale n.16, lo stesso percorso della SP 16, chiuso nella tratta che corre lungo Via Verdi, ovvero nel borgo, è stato riaperto.

Nello specifico è stata disposta la revoca dell’ordinanza n. 72/2021, e della precedente n. 67/2021, e pertanto è stato autorizzato l’immediato il ripristino della regolare circolazione lungo la S.P. 16 “Buonviaggio - Vezzano - Fornola” in località Vezzano Ligure.

Sarà quindi possibile percorrere interamente la Strada Provinciale n.16.

Nel caso di ulteriori operazioni di intervento delle competenti autorità tecniche che richiedano ulteriori provvedimenti verrà data tempestiva comunicazione di ogni variazione della situazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Provincia della Spezia

Lavori di manutenzione straordinaria del viadotto, che avverranno con un’opera suddivisa in tre lotti. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Cinque i lotti in vendita tra edifici e terreni, oltre a 46 altri immobili tra edificati, boschi, pascoli, strade e terreni. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa