15 pattuglie dei Carabinieri per un servizio di controllo in tutta la Val di Magra

Identificate oltre 120 persone. Un arresto,una sanzione per guida in stato di ebbrezza e un 40enne portato in una struttura sanitaria.

Sabato, 15 Maggio 2021 14:37
Nella tarda serata di ieri i reparti della Compagnia Carabinieri di Sarzana hanno eseguito un servizio straordinario di controllo ad alto impatto nei comuni di tutta la giurisdizione, volto al contrasto ed alla prevenzione dei reati contro il patrimonio e la persona e delle violazioni alle norme anticovid.

I Carabinieri del NORM hanno notificato a un 54enne sarzanese, già noto alle forze di polizia, il provvedimento dell’avviso orale. emesso dalla questura della Spezia a seguito della proposta avanzata dai carabinieri di Sarzana.

I militari dell’aliquota radiomobile hanno elevato una sanzione di 1.448 euro, per guida in stato di ebbrezza, a un 39enne di Santo Stefano di Magra, che a Sarzana, alla guida della propria autovettura, aveva causato un sinistro stradale senza feriti, ritirandogli anche la patente e sottoponendo il mezzo a fermo amministrativo.

I Carabinieri della stazione di Sarzana hanno arrestato un 49enne di Calice al Cornoviglio raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal tribunale della Spezia a seguito del suo arresto da parte dei carabinieri per violenza, minaccia, e resistenza a pubblico ufficiale commessi lo scorso 30 aprile, avendo egli violato gli obblighi della presentazione giornaliera a cui era stato sottoposto a seguito della convalida dell’arresto.

Infine, i militari di Luni hanno notificato ad un 40enne del posto, indagato per “atti persecutori e maltrattamenti in famiglia”, commessi nei confronti dell’ex consorte, l’ordinanza di libertà vigilata con contestuale accompagnamento presso una struttura sanitaria.

Nel corso del servizio i Carabinieri hanno realizzato dispositivi mirati, con posti di controllo nelle aree più strategiche, impiegando in totale 15 pattuglie, che hanno perlustrato in modo capillare il territorio.
Nelle aree più sensibili di Sarzana (compreso lo scalo ferroviario), Lerici e Bolano, complessivamente, sono state controllate 45 autovetture e identificate più di 120 persone.

I controlli non hanno fatto emergere violazioni alle norme contro la diffusione del Covid inerenti le limitazioni agli spostamenti in orario notturno.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Due nuovi treni sui binari della Liguria

Sabato, 31 Luglio 2021 14:39 cronaca
Superata la metà della fornitura dei nuovi convogli che devono essere consegnati da Trenitalia alla Regione entro il 2023. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In una fase particolare, con occasioni di crescita e potenziamento. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa