Monterosso, due giorni al convento dei Frati Cappuccini per ritrovare se stessi

Ecco il programma delle due giornate, scandite dalle regole dei luoghi francescani.

Domenica, 30 Maggio 2021 12:15

Al convento dei Frati Cappuccini di Monterosso due giorni per riprendere in mano il proprio percorso esistenziale.

Meditazione, silenzio e tracce di approfondimento per ritrovare se stessi, vivere un luogo di bellezza e semplicità, ricucire le relazioni, respirare speranza e tornare a casa con gli occhi desiderosi di guardare verso il futuro.

4 -6 giugno 2021 | Monterosso al Mare | Convento dei Frati Cappuccini
LA SPERANZA È UNO SGUARDO SUL MARE
Un fine settimana in un luogo di pace, semplicità e spiritualità francescana per incontrare e incontrarsi, per guardarsi negli occhi davanti alla bellezza del creato.

Venerdì 4 giugno
Arrivo individuale al Convento nel pomeriggio, sistemazione nelle celle del convento.
Ore 19.30 cena nel refettorio dei frati del convento con cibi semplici.
Segue: DAR VOCE AL SILENZIO
Un momento conviviale per conoscere questo antico luogo e le voci che lo abitano da secoli con padre Renato Brenz Verca, rettore del convento.

Sabato 5 giugno
Prima colazione
Ore 9.30 IL BENE E IL BELLO QUOTIDIANI
Riflessioni e dialoghi a partire da poeti, filosofi, scrittori e artisti che hanno saputo guardare il mondo stando con gli “occhi in ascolto”
Con Emanuela Mancino, Docente di filosofia dell’educazione, Università di Milano-Bicocca

Pranzo leggero

Ore 15.00 PAURA E SPERANZA: VOLARE VERSO L’ARCOBALENO
Un percorso di rilassamento e resilienza nel Mondo dell’Immaginario
Con Luisa Marnati, Psicologo-Psicoterapeuta – Psicologia Clinica e Psicologia dell’Emergenza

Dalle 17.00 - LA STANZA DELLA PAROLA DETTA
Possibilità di incontri individuali di ascolto con padre Renato, Emanuela Mancino e Luisa Marnati

Cena in convento

Domenica 6 giugno
Ore 7.00-8.00 UN’ALBA DI SPERANZA E BELLEZZA
Pratica di meditazione e yoga anche per chi non lo ha mai fatto con Giorgio Minneci, formatore ed insegnante senior internazionale yoga, meditazione e respirazione
A seguire prima colazione

Ore 9.30-12.00 CON OCCHI NUOVI. MOMENTI DI CREATIVITÀ, PER RITROVARE LA MERAVIGLIA
Sperimentazioni espressive per dare forme e voci a nuovi modi di guardare e guardarsi.
Con Emanuela Mancino, Docente di filosofia dell’educazione, Università di Milano-Bicocca

Ore 13.00 - Pranzo di saluto e partenze

Per info e per partecipare al percorso scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Saranno due giornate in cui il silenzio darà spazio alla parola ritrovata, in cui il contatto avrà la forza di guardarsi di nuovo negli occhi; per questo chiederemo nel tempo di permanenza di non utilizzare, se possibile, il telefono cellulare per creare un clima ancora più intimo e di semplicità.

Il convento dei Cappuccini si raggiunge solo a piedi a una decina di minuti in salita dalla stazione ferroviaria di Monterosso al Mare. L’accoglienza avviene seguendo le regole dei luoghi francescani con pasti semplici e riposo nelle celle dei frati. È necessario portare lenzuola o sacco a pelo e asciugamano.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un riconoscimento simbolico per il lavoro svolto durante l'emergenza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - Il borgo subirà diversi interventi volti ad un miglioramento generale sotto gli aspetti abitativi e urbanistici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa