Al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco un corso di Antincendio Navale

Ha partecipato personale operativo della regione Lombardia, proveniente dai comandi di Milano, Brescia, Sondrio, Varese, Monza Brianza, Como, Pavia, Lodi, Bergamo e Mantova.

Mercoledì, 09 Giugno 2021 11:39

Nelle scorse settimane si è svolto presso il Comando Provinciale un corso di Antincendio Navale per il personale operativo della regione Lombardia, proveniente dai comandi di Milano, Brescia, Sondrio, Varese, Monza Brianza, Como, Pavia, Lodi, Bergamo e Mantova.


L'uso del simulacro navale permette di ricreare quelle situazioni di fiamme e fumo che si sviluppano nel corso di un incendio; l'operatore impara così ad affrontarle senza il coinvolgimento ambientale di un intervento vero e proprio.


Teoria e pratica si succedono durante la settimana di svolgimento del corso fornendo competenze che, malgrado l'intestazione le collochi in ambiente navale, in realtà sono applicabili ad ogni incendio in ambiente confinato, sia esso di civile abitazione piuttosto che impianto industriale.


La termocamera è uno strumento indispensabile quando si affrontano incendi in ambienti confinati; si tratta di una particolare telecamera sensibile alla radiazione infrarossa con la quale si ottengono immagini o riprese.
A fine corso, esami teorici e pratici superati da tutti i partecipanti, svolti alla presenza del Direttore Regionale della Liguria, Claudio Manzella.


Il Comandante Leonardo Bruni che ha seguito personalmente varie fasi di svolgimento del corso e ha presenziato gli esami finali, ha sentitamente ringraziato i partecipanti e lo staff didattico per le professionalità e le competenze espresse.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Tenuto dalla Dottoressa Consuelo Del Destino, permette l'iscrizione nell’elenco dei tutor formati dallo studio (Albo Tutor dello Studio di Psicologia dell’Età Evolutiva) e la possibilità di collaborazione professionale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa