Le autostrade tornano sotto l'ala pubblica. Le parole del presidente Cna Liguria Giacchetta

Massimo Giacchetta (Cna Liguria): "Cna Liguria continuerà la propria battaglia per garantire alle imprese e ai cittadini che le autostrade liguri siano sicure, affidabili e sostenibili".

Sabato, 12 Giugno 2021 12:52
Massimo Giacchetta, presidente Cna Liguria Massimo Giacchetta, presidente Cna Liguria

Apprendiamo ufficialmente che il consorzio composto da CDP Equity, Blackstone Infrastructure Partners e Macquarie Asset Management ha raggiunto l'accordo con Atlantia per l'acquisizione dell'88,06% del pacchetto azionario di Autostrade per l'Italia.

Dopo 22 anni, le autostrade escono, dunque, dalla galassia Benetton per tornare sotto l'ala pubblica. L'accordo fissa anche i principali obiettivi di investimento del Consorzio, che saranno: contribuire alla realizzazione di un vasto piano di investimenti in tutta la rete autostradale di Aspi; promuovere il miglioramento della rete per agevolare la digitalizzazione e l'innovazione; migliorare l'efficienza dei programmi di manutenzione dell'infrastruttura; offrire stabilità a lungo termine nella gestione di un'infrastruttura italiana essenziale per la comunità e l'economia.

"Punti spesso sottolineati dalla nostra Confederazione nazionale della Piccola e Media Impresa della Liguria - spiega Massimo Giacchetta Presidente di Cna Liguria - che non si è mai risparmiata in merito alla battaglia sulle concessioni autostradali a seguito del tragico crollo del Ponte Morandi e della ormai nota ed evidente situazione disastrosa della rete ligure".

"Ci preme ricordare, all'indomani dell'ufficialità di questa acquisizione, il calcolo dei danni subiti dalle imprese liguri tra maggio e giugno del 2020 causati dalla presenza dei cantieri sulla rete autostradale e voluto dal Comitato Salviamo Genova e la Liguria. La cifra complessiva stimata dalla Camera di Commercio di Genova in collaborazione con l'Università di Genova ammonta ad 1 miliardo e 200 milioni. Purtroppo, il conto non si è fermato e dal luglio del 2020 ad oggi sono ben noti i pericoli e i disagi vissuti dagli utenti della rete autostradale gestita da Aspi".

"Per questo motivo Cna Liguria continuerà la propria battaglia per garantire alle imprese e ai cittadini che le autostrade liguri siano sicure, affidabili e sostenibili. Dal Ministero dell'Infrastrutture e dei Trasporti attendiamo al più presto impegni concreti." conclude Giacchetta, Presidente Cna Liguria.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
CNA

Confederazione Nazionale Artigianato
Via Padre Giuliani, 6
19125 La Spezia

Tel. 0187598080
Twitter @laspezia@cna.it

 

www.sp.cna.it/

Ultimi da CNA

L'associazione ribadisce che l'opera è molto attesa, da oltre cinquant'anni. Leggi tutto
CNA
Il nuovo spazio verrà presidiato in due diverse fasce orarie diurne per fornire un servizio di informazione e comunicazione per i turisti della città. Leggi tutto
CNA

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa