"Un cortile per Don Francesco"

Un evento in occasione del venticinquennale della scomparsa di don Francesco A. Griggio.

Domenica, 13 Giugno 2021 16:10

E’ questo il titolo dell’evento che si terrà sabato 19 giugno nei cortili dell’oratorio salesiano di via Roma. In occasione del venticinquennale della scomparsa di don Francesco A. Griggio, il gruppo Amici di Don Bosco, vuole ricordarlo con un programma tutto particolare. 

Sono tantissime le persone, soprattutto quelle di una certa età che hanno conosciuto l’allora direttore dell’oratorio. Quel don Francesco che era spesso nel cortile, sempre pronto a regalare un sorriso ai suoi ragazzi, a brontolarli se non si comportavano bene e a prenderli a braccetto per confessarli all’aria aperta. 

Quel don Francesco che è stato il primo presidente dell’Unione Sportiva Don Bosco Spezia calcio e della Pallavolo Don Bosco. Colui che fortissimamente volle la costruzione del cinema teatro Don Bosco, ora denominato Cineclub Controluce. 

Non basterebbe un libro per raccontare le tante belle cose che ha fatto e quante ne avrebbe fatte ancora se, il 19 giugno di venticinque anni fa, alle ore 19 e 25 non fosse stato colto da un malore proprio mentre chiudeva le porte della chiesa di Nostra Signora della Neve in viale Garibaldi. 

Il programma prevede il raduno a partire dalle ore 17,15 nel primo cortile di via Roma e sarà una bella occasione per far sì che tanti ex oratoriani abbiano l’occasione di rivedersi dopo tanto tempo. A seguire, ore 18, vi sarà, sempre nel cortile, la Santa Messa e per l’occasione la comunione verrà Distribuita nel calice, rimesso a nuovo, che gli oratoriani regalarono a don Francesco nel lontano 1957. 

Quindi, verso le ore 19, ci si sposterà nel secondo cortile (quello per intenderci che una volta era riservato all’oratorio ) e che diverrà definitivamente di don Francesco grazie ad una targa a lui dedicata. Sarà presente alla cerimonia anche il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il gonfalone torna in borgata dopo 26 anni. Per i bianco-azzurri arriva la doppietta dopo la vittoria delle ragazze. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Canaletto o Cadimare? C'è voluta quasi un'ora per decretare il vincitore della gara. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa