Ponte di Piana Battolla, iniziata la fase due della messa in sicurezza In evidenza

La Provincia della Spezia accederà ad un finanziamento nazionale di oltre 8 milioni di euro in 3 anni proprio per la messa in sicurezza di diversi ponti.

Martedì, 13 Luglio 2021 14:51
Ponte di Piana Battolla Ponte di Piana Battolla

Proseguono, con nuovi interventi ad attività propedeutiche, le attività di manutenzione ordinaria delle strade in carico all’Amministrazione Provinciale della Spezia, con particolare attenzione per la verifica di sicurezza delle opere primarie.

L’attenzione del settore tecnico della Provincia della Spezia, in questi giorni, si concentra sul ponte sul fiume Vara, denominato di “Piana Battolla”, sito lungo la strada provinciale n.10 “Della Val di Vara”, al confine tra il comune di Follo e il comune di Calice al Cornoviglio. Nello specifico si tratta di una fase tecnica di messa in sicurezza, prima dell’avvio delle più complesse opere di rifacimento, che è seguita ad una serie di test per la verifica della sicurezza generale del ponte stesso.

Proprio per questo, per garantire la messa in sicurezza del sito, propedeutica ai lavori strutturali di rifacimento dell’opera, la regolamentazione della circolazione sulla Strada Provinciale n. 10 “Della Val di Vara”, in corrispondenza del ponte “Piana Battolla”, ha subito una modifica: lungo la Strada Provinciale n. 10 “Della Val di Vara”, in corrispondenza del ponte sul Vara, presso località Piana Battolla, nel Comune di Follo, è stato istituito un divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore alle 26 tonnellate, oltre all’istituzione di un senso unico alternato regolato da impianto semaforico con divieto di accesso pedonale ai marciapiedi. Il ponte ed il sistema semaforico per il senso unico alternato temporaneo saranno sorvegliati da un apposito sistema di videocontrollo.

Si tratta dell’attuazione della cosiddetta “fase due”, relativa al ponte “Piana Battolla", che apre la strada all’intervento radicale più esteso, questo per non creare, nel tempo necessario allo sviluppo dell’opera, rischi o disagi ai cittadini che quotidianamente percorrono quel tratto di strada.

Oltre ai programmi già in corso per la generale messa in sicurezza della rete viaria, il piano di intervento sul ponte di Piana Battolla rientra in un iter più ampio ed è solo uno dei due per cui si è attuato un iter di finanziamento tramite bando nazionale al seguito della presentazione di un completo progetto di fattibilità economica.

Il questo primo caso si tratta di lavori di manutenzione straordinaria, con la mitigazione delle azioni sismiche. Le opere sul ponte di Piana Battolla sono calcolate per un onere di 1.000.000,00 euro. Il secondo programma riguarda i lavori di manutenzione straordinaria, con la mitigazione delle azioni sismiche, sul ponte Usurana per un importo di 750.000,00 euro.

Queste opere rientrano nei programmi di finanziamento in corso di definizione presso l’Ente, questo con il preciso scopo di reperire il prima possibile le risorse necessarie all’avvio, in tempi brevi, della fase operativa e della cantierizzazione degli stessi interventi. Per tutti i progetti la Provincia della Spezia ha già sviluppato tutti i passaggi tecnici e gli adempimenti necessari per poter dare il via ai lavori con la massima priorità ritenendoli strategici al fine della piena fruibilità, in sicurezza, della rete viaria provinciale spezzina.

“La provincia spezzina ha un patrimonio stradale datato e delicato, ma strategico per le comunità e per la nostra economia, per questo è stato deciso di investire, anche a fronte delle poche risorse disponibili, il più possibile nelle opere inserite in questo settore. - spiega il Presidente Pierluigi Peracchini - Lo facciamo anche accedendo a bandi e finanziamenti, regionali o nazionali, sviluppando progetti in grado di poter ricevere assegnazioni dirette di fondi".

"La conferma dell’inserimento del nostro piano di messa in sicurezza dei ponti, lungo le strade spezzine, in un programma di finanziamento nazionale dedicato - prosegue il Presidente della Provincia - ci consente già di operare per la fase pre esecutiva delle opere, questo per limitare al massimo la durata degli interventi. Infatti la Provincia potrà accedere a un finanziamento nazionale che porterà alla Spezia, proprio per la messa in sicurezza dei vari ponti, oltre 8 milioni di euro spalmati in 3 anni. Tra i progetti e gli interventi che stiamo già predisponendo vi è questo a Piana Battolla. Si tratta di un piano triennale in cui siamo stati inseriti, e che tra poche settimane sarà esecutivo, proprio per la capacità di presentare progetti concrei e realizzabili in tempi precisi".

"In parallelo i nostri uffici stanno stilando anche un programma generale di manutenzioni a lunga scadenza che interesserà l’intera rete stradale provinciale. Interventi su strade, con decine di opere infrastrutturali come ponti, cavalcavia e gallerie. Il piano si sommerà al programma di interventi legato a questo fondo ministeriale per la messa in sicurezza dei ponti. Nel contempo sono in corso di esecuzione tutte le necessarie opere di messa in sicurezza delle infrastrutture dove sono previsti i lavori maggiori, sempre garantendo la viabilità e limitando al massimo i disagi ai cittadini. La sicurezza lungo gli oltre 550 chilometri di strade provinciali è per noi una priorità inderogabile. In questi ultimi anni abbiamo garantito controlli ed interventi che hanno risolto problematiche arretrate su cui era necessario intervenire senza altri ritardi”, conclude Peracchini.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Provincia della Spezia

L'ordinanza della Provincia della Spezia fissa le regole per la circolazione, a decorrere dal 23 settembre. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Verranno comunicati aggiornamenti sulla durata del vincolo e sugli orari di riapertura. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa