I Comitati "No Rampe A15" e "Due Fiumi": "Bene l'apertura al traffico nuovo casello Albiano"

Queste le aprle dei comitati "No Rampe A15" di Albiano Magra e "Due fiumi" di Ceparana.

Mercoledì, 14 Luglio 2021 12:16

"Gli scriventi Comitati viabilità “ No rampe A15” di Albiano Magra e “Due fiumi” della piana di Ceparana ribadiscono l’apprezzamento per l’operato finora svolto dal Commissario Straordinario ing. Fulvio Maria Soccodato che ha consentito di stabilire per il 16 Luglio l’apertura al traffico del nuovo casello di Albiano -Ceparana sull’ A 12, nel rispetto, fatto salvo per un lievissimo ritardo, del cronoprogramma dei lavori presentato. Per questo lo ringraziamo a nome dei nostri numerosi sostenitori. A nostro avviso, le considerazioni su esposte sono di buon auspicio per quanto attiene il rispetto del cronoprogramma della ricostruzione del ponte di Albiano Magra.

Orbene , vista l’imminente apertura al traffico delle rampe di accesso alla A12 con casello automatico a Ceparana, abbiamo richiesto le modalità di accesso e di rimborso per gli aventi diritto ( residenti e pendolari) con specifica lettera inviata al Commissario Straordinario, al Ministero Trasporti ed Infrastrutture ed all’ ANAS Direzione Generale, cui, di concerto, compete tale scelta. Ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta in merito pertanto ribadiamo che deve essere garantita la gratuità del pedaggio per i tratti Ceparana – S.Stefano Magra Ceparana – Aulla e viceversa. Poiché è nostra consuetudine informare in modo chiaro e tempestivo i cittadini residenti nei Comuni ed i lavoratori delle imprese della piana di Ceparana e di Albiano Magra coinvolti in questa problematica e, pur non essendo in possesso di notizie ufficiali ,abbiamo contezza che :

- l’accesso al casello sarà consentito ai soli possessori di Telepass (costo annuale 12 euro/anno);
- il rimborso del pedaggio aggiuntivo potrà essere rimborsato solo sulla fattura Telepass;
- ad oggi, come apparso sulla stampa, il rimborso del pedaggio è stato ipotizzato solo per i residenti toscani e quindi per il tratto Ceparana – Aulla e viceversa.
In conclusione le decisioni nel merito spettano ad altri ma, a nostro avviso, sarebbe opportuno evitare di avere cittadini di serie A e di serie B per cui ci auguriamo che, nel caso la notizia corrispondesse a verità, si provveda, nell’immediato, ad eradicare questo neo che , in qualche modo, getta un’ombra su un ottimo lavoro".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Segui con noi il match Spezia-Bologna. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il Sottosegretario di Stato alla Salute Andrea Costa commenta le dichiarazioni della Ministra Fabiana Dadone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa