Danneggiamento a Monterosso, l'amministrazione: "Tutti dobbiamo proteggere i beni pubblici"

Il colpevole risarcirà il danno.

Giovedì, 15 Luglio 2021 19:36
Domenica 11 Luglio, durante i festeggiamenti per la vittoria italiana agli Europei di calcio è stata danneggiata la statua di Garibaldi, per la quale si erano da poco conclusi i lavori di restauro che avevano visto anche la ricostruzione della sciabola danneggiata da quasi un secolo.

È giusto festeggiare insieme tutti uniti per la Nazionale italiana, ma altrettanto dovremmo essere uniti per tutelare e salvaguardare il nostro patrimonio artistico e culturale, che rappresenta la nostra storia e la nostra identità.

Vogliamo sottolineare l'importanza di proteggere i beni pubblici e la responsabilità che ognuno di noi ha nel prevenire e attenuare la diffusione di messaggi e comportamenti che incitino al non rispetto dei beni comuni.

È infatti possibile, come è sempre stato dimostrato dalla nostra comunità, festeggiare senza recare danno a cose o persone.

L’autore del danneggiamento è stato immediatamente identificato, grazie al frutto di una importante e fattiva sinergia tra Polizia Locale e Carabinieri e con l’ausilio del sistema di videosorveglianza da poco installato, e ha dichiarato di voler risarcire il danno causato.

Sottolineiamo, inoltre, quanto sia fondamentale continuare ad adottare misure e procedure che impediscano la diffusione del virus.


L'amministrazione di Monterosso

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

“Un risultato importante, frutto delle battaglie delle associazioni ambientaliste, delle opposizioni e che rispetta la volontà dei cittadini del territorio" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In Liguria 46 nuovi positivi a fronte di 1.323 tamponi molecolari, a cui si aggiungono 3.611 tamponi antigenici rapidi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa