Vaccinazione, Alisa raccomanda alle Asl canale dedicato a soggetti con vulnerabilità sociale

Saranno previste tutte le misure necessarie per favorire l’adesione e l’accesso alla vaccinazione, in collaborazione con gli enti del Terzo settore.

Martedì, 20 Luglio 2021 14:30

Un canale dedicato alla vaccinazione dei soggetti con vulnerabilità sociale e senza fissa dimora: lo ha raccomandato Alisa a tutte le Asl della Liguria. Considerata la complessità del fenomeno sociale, occorre prevedere una risposta organizzativa ad hoc con percorsi adeguati alle diverse situazioni, in collaborazione con le strutture competenti, i servizi sociali e/o associazioni di tutela e volontariato che operano sul territorio regionale.

Questa collaborazione, risulta particolarmente efficace nei casi in cui è prevista la possibilità di vaccinare con offerta attiva e di prossimità, anche attraverso l’utilizzo di unità mobili vaccinali, dove previste, con il coinvolgimento di mediatori linguistico-culturali che favoriscano la raccolta anamnestica propedeutica alla pratica vaccinale.

«Considerato l’andamento positivo della campagna vaccinale, Alisa ha rafforzato e integrato l’offerta vaccinale rivolta alla popolazione socialmente più fragile presente sul territorio regionale, per favorirne l’adesione e l’accesso alla vaccinazione – sottolinea Giovanni Toti, presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria-. La complessità e l’eterogeneità delle fasce sociali coinvolte, rendono necessaria l’identificazione di contesti specifici da includere nella campagna vaccinale come centri di accoglienza notturna, case dell’ospitalità, case comunali, mense popolari, centri di accoglienza per migranti e ambulatori dedicati, per promuovere e facilitare iniziative di offerta attiva alla vaccinazione anti Covid-19 di questa delicata fascia popolazione».

Le Aziende si attiveranno per garantire l’offerta vaccinale in questo contesto individuando organismi, enti ed associazioni operanti nel proprio territorio di competenza con i quali instaurare rapporti di collaborazione; gli interventi saranno rivolti anche a superare possibili barriere comunicative ed eventuali criticità.

Per raggiungere questa popolazione target, Alisa ha raccomandato di prediligere, ove possibile, la formulazione monodose, nel rispetto delle indicazioni ministeriali già adottate per la popolazione residente.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Alisa

Piazza della Vittoria 15
16121 Genova
Tel. 010.548.4162

https://www.alisa.liguria.it/

Ultimi da Alisa

Sospese le prossime prove in calendario. Leggi tutto
Alisa
Alisa pensa di ricorrere al Consiglio di Stato. Leggi tutto
Alisa

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa