Le iniettano sei dosi di Pfizer, ora non riesce ad avere il green pass: l’incubo di una studentessa In evidenza

La storia di Virginia Grilli: "Sto attraversando un periodo di malessere fisico e psicologico, ho fatto molti day hospital”.

Domenica, 25 Luglio 2021 15:19

Il 9 maggio all’ospedale Noa di Massa le avevano iniettato per sbaglio sei dosi di vaccino Pfizer. Da allora Virginia Grilli, 23 anni, studentessa magistrale in psicologia a Pisa, sta vivendo un vero e proprio incubo.

“Non sto bene. La mia vita è cambiata radicalmente, mi sembra di vivere nel mondo dei quanti dove regna l'indeterminazione. Sto attraversando un periodo di malessere fisico e psicologico, ho fatto molti day hospital”, racconta in un’intervista al Corriere della Sera. La ragazza dopo la somministrazione ha sviluppato gli anticorpi “con valori che superano 60 volte la soglia della normale vaccinazione”.

Ma dopo il danno, la beffa: nonostante tutto, infatti, Virginia non riesce a ottenere il green pass: “Nessuno si prende la responsabilità di rilasciarmelo essendo io un caso unico. Se non lo avrò - conclude - farò causa a Regione Toscana e ministero della Salute. Senza la certificazione a settembre non posso frequentare l'università”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio che quest'anno puntano sull'importanza dell'inclusione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo studioso legge il viaggio di Dante nei tre regni dell'aldilà come un percorso a tappe nel quale ogni singolo uomo può raggiungere il suo sé divino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa