Mascherine e giocattoli contraffatti, maxi-sequestro della Finanza In evidenza

L'operazione si è estesa anche a Pisa, dove si trovavano i magazzini di stoccaggio dei prodotti, gestiti da due cinesi.

Giovedì, 16 Settembre 2021 16:36

I finanzieri del comando provinciale della Spezia hanno sequestrato un ingente quantitativo di merce contraffatta e non conforme alle normative comunitarie.

Più nel dettaglio, i finanzieri del gruppo della Spezia, ricostruendo la “filiera del falso”, hanno sequestrato alcuni giocattoli per bambini con noti marchi contraffatti e proposti per la vendita in un negozio nel centro spezzino; successivamente le operazioni si sono estese anche presso i magazzini di stoccaggio dei prodotti contraffatti, a Pisa, gestiti da due soggetti di nazionalità cinese.

A seguito delle perquisizioni, che hanno interessato quattro magazzini, due appartamenti e un box auto nella zona della stazione di Pisa, le Fiamme Gialle spezzine hanno individuato e sequestrato oltre 1.200 articoli, in particolare giocattoli con i marchi contraffatti di LOL e NIKE, nonché alcune mascherine con i colori e i loghi di alcune blasonate squadre di calcio di serie A. 

I finanzieri hanno anche scoperto e sequestrato oltre 21 kg di prodotti e accessori da fumo, illecitamente detenuti e commercializzati in violazione delle norme del testo unico sulle accise. Infatti, da fine 2019 i prodotti da fumo come filtri, cartine e simili sono sottoposti ad accisa e pertanto, a differenza del passato, possono essere commercializzati solo presso le tabaccherie autorizzate.

L’operazione si inserisce nell’importante missione per la tutela del mercato dei beni e servizi che da sempre impegna la Guardia di Finanza, in chiave preventiva e repressiva, a presidio della buona fede e salute dei consumatori, a tutela dell’economia legale e del sano funzionamento del tessuto produttivo, soprattutto in questo delicato momento di rilancio del Paese.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"All'interno degli istituti di pena liguri situazioni critiche e manca ancora il Garante dei detenuti". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il marittimo è stato issato a bordo tramite verricello. Soccorso reso complicato dalle condizioni meteo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa