Tenta di allontanarsi senza pagare una teglia di lasagne e aggredisce due persone: arrestato per rapina In evidenza

Il reato prevede l’arresto obbligatorio.

Lunedì, 11 Ottobre 2021 15:25

Domenica pomeriggio, in un esercizio di ristorazione di Monterosso al mare che fa anche servizio da asporto, un italiano di 46 anni, di origine sarda ma senza fissa dimora e noto alle forze dell’ordine, è entrato nel locale e si è diretto dietro il bancone dove erano esposti i prodotti di gastronomia, afferrando una teglia di lasagne; approfittando della distrazione del personale che stava servendo alcuni clienti, si è poi diretto verso l’uscita con l’evidente intenzione di allontanarsi senza pagare.


Il gesto non è però sfuggito all’occhio della commessa, insospettita dall’abbigliamento dimesso dell’uomo, che riusciva ad allertare due clienti che si trovavano tra l’uomo e la porta d’ingresso.

I due tentavano quindi di impedire al fuggitivo di uscire ma venivano travolti dalla reazione dell’uomo, che ne colpiva uno al volto con una testata e l’altro con dei pugni.

La colluttazione tra i tre sfociava in una vera e propria lotta a terra, interrotta dai Carabinieri della locale Stazione, nel frattempo avvisati dalla titolare dell’attività commerciale.


Uno dei due coraggiosi clienti se l’è cavata con alcune contusioni, mentre l’altro è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Levanto, da cui è stato dimesso con una prognosi di alcuni giorni per il trauma facciale riportato.

La reazione del ladro e le lesioni causate a chi aveva tentato di bloccarlo hanno fatto sì che il furto iniziale si trasformasse in rapina, reato che prevede l’arresto obbligatorio.

Dopo aver trascorso la notte presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri della Spezia, l’arrestato è comparso stamattina in Tribunale dinanzi al Giudice, dove l’arresto è stato convalidato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - L'ammiraglio ispettore Gioia Passione cede il comando all'ammiraglio ispettore Davide Gabrielli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa