Scattano i controlli con il telelaser in città, chi sgarra rischia più di 800 euro di multa In evidenza

Tante segnalazioni per alta velocità alla Polizia Locale, che precisa: "L'obiettivo non è fare cassa, ma indurre i conducenti a rispettare le regole per la sicurezza di tutti".

Giovedì, 14 Ottobre 2021 08:48

L’ennesimo esposto ricevuto dal comando della Polizia Locale che lamenta le velocità pericolose, soprattutto dei veicoli a due ruote, nelle principali vie cittadine ha fatto scattare un nuovo piano di controlli, che scatterà a partire dai prossimi giorni.

Tra le segnalazioni ricevute, oltre a quelle inviate da tantissimi utenti della strada, anche quelle dell’ACI spezzino e di altri uffici pubblici, soprattutto riguardo ai tratti stradali di viale Italia e viale San Bartolomeo, in considerazione del traffico anche pedonale. Non sono mancate richieste di intervento pure in strade meno trafficate, come via Michele Rossi, via Lunigiana, via XXIV Maggio e via delle 5 Terre.

Anche il verificarsi di alcuni incidenti stradali, dai risvolti in alcuni casi gravi, ha contribuito a maturare la decisione di potenziare i controlli sul rispetto dei limiti di velocità in ambito urbano. Le attività di controllo della Polizia Locale, con l’utilizzo della strumentazione di rilevazione telelaser, saranno concentrate per lo più nel pomeriggio e lungo gli itinerari per i quali maggiori sono state le proteste degli automobilisti.

Le rilevazioni della velocità avverranno nel pieno rispetto delle norme di settore, con le pattuglie ben visibili sulla strada e il presegnalamento della postazione attraverso la cartellonistica mobile in dotazione. Lo scopo delle attività – fanno sapere dal comando della Polizia Locale – non è quello di “fare cassa”, bensì di indurre i conducenti dei veicoli al rispetto delle regole sulla circolazione stradale, per la sicurezza di tutti. Coloro che non rispetteranno i limiti di velocità rischieranno fino a 845 euro di multa, la decurtazione di 10 punti e la sospensione della patente di guida fino a 6 mesi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La ragazza è caduta da un'altezza di circa otto metri procurandosi dei traumi alle gambe e al torace. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa