Subisce il furto della bicicletta, ritrovata e recuperata a Carrara grazie al Gps In evidenza

Sono ancora in corso accertamenti sull’autore del furto da parte della Squadra Mobile della Questura spezzina.

Giovedì, 14 Ottobre 2021 18:42

Nel tardo pomeriggio di ieri, si è presentato presso gli uffici della Questura un turista tedesco che ha denunciato il furto della propria bicicletta.

L’uomo, che si era recato in visita alle Cinque Terre con la propria famiglia, aveva posteggiato nella tarda mattina il proprio Van nel parcheggio sotterraneo della stazione di La Spezia Centrale, a cui aveva assicurato al portellone posteriore, con appositi lucchetti di sicurezza, tre biciclette di consistente valore economico.

Verso le 18,15, al suo rientro, ha riscontrato la rottura del lucchetto di sicurezza ed il furto di una delle tre biciclette. Trattandosi di bicicletta di consistente valore (circa 5.000 euro), la stessa era munita di un rilevatore Gps installato all’interno del meccanismo di movimento dei pedali e quindi, l’immediata analisi della tracciatura del percorso effettuato dalla bicicletta, portava a constatare che il mezzo era stato trasportato a Carrara via treno e che si trovava al momento in una via ben precisa dello stesso comune.

È stata quindi prontamente interpellata la Questura di Massa che ha provveduto ad interessare la Stazione Carabinieri competente per territorio, e nel giro di pochi minuti si è proceduto al recupero del mezzo nei presso di una attività commerciale.

Nell’odierna mattinata la bicicletta è stata restituita al legittimo proprietario, mentre sono ancora in corso accertamenti sull’autore del furto da parte della Squadra Mobile della Questura spezzina.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La ragazza è caduta da un'altezza di circa otto metri procurandosi dei traumi alle gambe e al torace. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa