25 ottobre 2011 - 25 ottobre 2021: dieci anni fa la tragica alluvione In evidenza

Val di Vara, Cinque Terre e Lunigiana vennero devastate da un fiume di fango e detriti, che trascinò con sè le vite di 13 persone.

Lunedì, 25 Ottobre 2021 09:22

Una giornata per commemorare le vittime, ma anche per ricordarsi sempre quanto il territorio sia fragile e vada tutelato, per preservare l'ambiente, ma anche per la sicurezza delle persone: ricorrono oggi i 10 anni dalla tragica alluvione che, il 25 ottobre 2011, sconvolse lo spezzino, in particolare la Val di Vara e le Cinque Terre, e la Lunigiana.

Nel giro di poche ore, una pioggia torrenziale trasformò le strade in fiumi di fango e detriti che trascinarono via tutto quello che trovarono sul loro percorso: cose e purtroppo vite umane.
13 le persone che persero la vita in quella tragica giornata le cui immagini sono impresse nella memoria di tutti e che non si potranno mai cancellare dagli occhi di chi le vide in prima persona.

Oggi, a dieci anni di distanza da quella tragedia, tutta la comunità spezzina e lunigianese ricorda le sue vittime e riflette su quello che è stato fatto e su quello che resta da fare, perchè tragedie simili non si ripetano e non si debbano piangere altre vite trascinate via dal fango.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

483 i nuovi positivi al Covid-19 in Liguria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'uomo è un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa