Aumentano i Vigili del Fuoco spezzini piloti di droni

Due hanno appena completato il corso. Si aggiungono ai due già presenti nel Comando.

Mercoledì, 24 Novembre 2021 19:00
Questa settimana si è concluso con una sessione di esami il IX Corso Nazionale per Pilota di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (S.A.P.R.), meglio conosciuti come DRONI, svolto presso il Polo Didattico Vigili del fuoco della Direzione Regionale Liguria.

Il corso, della durata di 4 settimane, ha visto partecipare 6 aspiranti piloti provenienti dai Comandi della Liguria, della Toscana e della Sardegna.

Basi logistiche per il corso sono state il Comando Provinciale VV.F. della Spezia nelle prime due settimane ed il Centro di Supporto Areale “U. Maddalena” di Cadimare per le ultime due, grazie alla convenzione stipulata con l’Aeronautica Militare.

Gli allievi piloti hanno seguito lezioni teoriche in aula e pratiche. Le operazioni di volo sono state effettuate al Campo Volo di Santo Stefano Magra, gentilmente concesso dall’associazione G.A.S.S.M. (Gruppo Aeromodellistico Santo Stefano Magra), al Campo volo “Valerio Grorialanza “ a Calvari (GE) e presso la struttura Spezia EXPO – per il volo indoor – gentilmente concessa dall’Azienda Fiere della Camera di Commercio della Spezia, nonché in diverse località del territorio delle province della Spezia e di Genova, aumentando costantemente il livello di difficoltà fino ad arrivare a simulare vere e proprie missioni operative di ricerca dispersi, aerofotogrammetria e ricostruzione 3D di strutture.

Al termine di questo lungo percorso i 6 allievi piloti hanno superato con profitto l’esame teorico e pratico, andando così a rinforzare i Nuclei S.A.P.R. delle rispettive regioni di appartenenza.

Due degli aspiranti piloti liguri prestano servizio presso il Comando Provinciale VV.F della Spezia, che da oggi può contare quindi su un organico di ben quattro piloti S.A.P.R. Gli altri piloti prestano servizio presso i comandi di Genova, Savona, Arezzo e Nuoro.

Ai nuovi piloti l’augurio di buon lavoro e di ulteriore crescita in questo settore che, ogni giorno di più, rivela nuove potenzialità e campi d’impiego nelle attività del Corpo Nazionale dei Vigjli del Fuoco.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa