Stampa questa pagina

Inaugurata a Fezzano una panchina rossa contro la violenza sulle donne

Il sindaco Cozzani: "Il problema appare lontano nei centri più piccoli, ma coinvolge tutti i territori".

Giovedì, 25 Novembre 2021 12:00

“La violenza non è mai amore”, questa è la frase incisa sulla targa della panchina rossa che, in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, il Comune di Porto Venere ha installato presso la passeggiata a mare del borgo di Fezzano.

Le panchine rosse sono un simbolo ormai riconosciuto della lotta contro la violenza sulle donne e in favore delle pari opportunità: un modo per ribadire con forza il "no" alla violenza di genere e per ricordare ogni giorno tutte le donne vittime di violenza.

“La panchina rossa che abbiamo deciso di installare è una presa di posizione contro ogni forma di violenza di genere, un contributo dell’amministrazione comunale per la sensibilizzazione verso un tema tanto importante e purtroppo sempre attuale. Un problema che appare lontano nei centri più piccoli, ma che coinvolge tutti i territori e richiede un impegno costante della comunità per contrastarlo", dichiara il sindaco di Porto Venere Matteo Cozzani.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa