RSA Sabbadini, la nuova gestione del "Consorzio Blu" porta molte novità In evidenza

Dalle attività al menù, alla creazione del "Comitato Parenti". Alla base di tutto c'è un approccio fondato sulla personalizzazione dei servizi e la multidimensionalità.

Mercoledì, 01 Dicembre 2021 16:19

“Approccio Person Centred Care”, vale a dire un modello bio-psico-sociale che prende in considerazione la persona nella sua totalità, riconoscendone i bisogni emotivi, sociali, spirituali, occupazionali e fisici, la cui applicazione passa attraverso l’equipe multidimensionale formata da un nuovo team che vede coinvolti la direttrice della struttura dottoressa Sara Bonicelli, il direttore sanitario dottoressa Maria Elisa Giglio, la responsabile dell’attività sanitaria dottoressa Carmen Amendola, infermieri, Oss, fisioterapisti, animatori, psicologi e addetti ai servizi alberghieri.

Sono solo alcune delle novità illustrate, nei giorni scorsi, alle famiglie degli ospiti della Rsa Sabbadini dai referenti del Consorzio Blu che, come noto, si è aggiudicato l'appalto per la gestione della residenza sanitaria assistita sarzanese per i prossimi due anni.

Un cambio di gestione che prevede una serie di nuovi servizi dettagliati nell'incontro che si è svolto alla Sala della Repubblica con i parenti degli ospiti della struttura, alla presenza del sindaco di Sarzana Cristina Ponzanelli, del vice-sindaco Costantino Eretta e del dirigente dell'Area 1 Franco Nicastro.

"Un nuovo corso per la nostra RSA, che abbiamo voluto convitamente mantenere nella struttura in centro storico - dichiara il sindaco Cristina Ponzanelli. - Abbiamo voluto fortemente che il nuovo gestore, individuato tramite un bando pubblico che ha permesso di migliorare quantità e qualità dei servizi, si confrontasse direttamente con le famiglie per ascoltare le diverse necessità e migliorare il servizio dei nostri anziani, che sono le nostre radici. Ognuno di loro merita di essere al centro di un progetto personalizzato”.

“Per ogni ospite – ha spiegato Francesca Picariello, responsabile della relazioni esterne del Consorzio Blu - sarà elaborato un quaderno autobiografico per poter offrire un’assistenza personalizzata sulla base delle caratteristiche, abitudini e preferenze di ciascuno, tutelando il patrimonio umano e individuale dello stesso. Particolare attenzione sarà posta per il coinvolgimento degli ospiti nelle attività di socializzazione e animazione, finalizzate al mantenimento delle abilità residue. A sostegno delle nuove progettualità per le attività di animazione sono stati consegnati sei tablet dotati di app utili alla stimolazione cognitiva. A pandemia rientrata saranno organizzate uscite esterne e piccole gite nonché attività aperte alla cittadinanza per integrare e restituire la struttura al territorio”.

A tal proposito il Consorzio ha già messo a disposizione della struttura un mezzo attrezzato per gli spostamenti.

“Per quanto riguarda i Servizi Alberghieri - ha continuato Picariello - il Consorzio ha provveduto alla fornitura di attrezzature e materiali nuovi, oltre alla formazione del personale all’utilizzo dei nuovi macchinari e dei nuovi prodotti che garantiscono il rispetto dell’ambiente di vita degli ospiti e l’eco-sostenibilità, in termini di riduzione della produzione di rifiuti e a ridotto impatto ambientale. Abbiamo anche assorbito la gestione del centro cottura dove sono in fase di aggiornamento i menù che saranno articolati in base alle stagioni e ruoteranno su quattro settimane, per garantire agli utenti la massima varietà possibile e per valorizzare i prodotti tipici di ogni stagione. Un questionario di gradimento per orientare al meglio il progetto verrà consegnato agli ospiti con allegato il modulo per la gestione di eventuali reclami/segnalazioni alle quali sarà dato riscontro entro massimo cinque giorni lavorativi”.

Conclusa la presentazione gli amministratori sarzanesi hanno condiviso la volontà e l’opportunità di dare vita a un Comitato Parenti e, in ottemperanza al capitolato d’appalto, di costituire un gruppo di lavoro per la verifica e il miglioramento degli standard qualitativi e gestionali in seno alla struttura.

“Il momento di confronto, da me voluto e promosso, tra i familiari degli assistiti presso la RSA Sabbadini e il nuovo gestore, Consorzio Blu, è durato circa due ore ed è stato molto proficuo - dichiara il vice-sindaco Costantino Eretta - Nel corso dell’incontro sono state presentate alcune novità, tra cui l’implementazione del personale sanitario, una nuova programmazione dei pasti, nuove attività di svago e un nuovo programma personalizzato per ogni anziano. Inoltre, verrà istituito un gruppo di audit all’interno del quale entreranno anche alcuni parenti degli ospiti, per migliorare la sinergia tra le famiglie degli assistiti e la programmazione della struttura. L’impegno dell’Amministrazione e del mio assessorato sarà vigilare attentamente e contribuire con investimenti al miglioramento e alla già alta qualità di servizi offerti dalla struttura. Un ringraziamento anche alla precedente gestione, rivolto anche da parte di alcuni parenti presenti, che ha svolto il proprio incarico con senso del dovere e professionalità. Insieme, Sarzana si conferma città solidale e attenta ai bisogni dei suoi anziani”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: ufficio.stampa@comunesarzana.gov.it

 

www.comunesarzana.gov.it/

Ultimi da Comune di Sarzana

Prosegue l’impegno del Comune di Sarzana per una città più verde e più sicura Leggi tutto
Comune di Sarzana
Il Comune affida i lavori per il rifacimento dell'impianto antincendio al servizio dell'area artigianale e la realizzazione del nuovo manto stradale per 178mila euro Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa