Via Francigena, serve una ripulita: parola dei bikers

"Pochi giorni fa (giovedì 11 luglio, ndr) abbiamo ripetuto gran parte della francigena come lo scorso anno e abbiamo nuovamente constatato come appena passata la porta toscana dal passo della Cisa sia un disastro su tutti i fronti".

Domenica, 14 Luglio 2013 10:58

Questa la denuncia del mountain biker Alpiko e dei suoi compagni d'avventura, che avevamo già incontrato in un articolo della scorsa estate (Pellegrini in Mountain Bike sulla via Francigena). Insomma, come arrivano in Lunigiana, i nostri bikers non hanno vita facile. Quali sono i problemi e le insidie? Sentiamo ancora Alpiko: "Erba alta, scarsa segnaletica e, dopo Pontremoli, tratti addirittura impossibili da percorrere perché invasi dalla vegetazioni o per le arbitrarie chiusure di alcuni proprietari terrieri". Situazione infelice, per la quale è legittimo chiedere un po' d'attenzione. "Al di là di sentimentalismi e questioni storico culturali - si domanda il nostro amico a due ruote - se al di là della Cisa hanno cura della Via Francigena, avranno un tornaconto, no? E noi?". Domanda ragionevole, problema concreto. Su, sgombriamo la strada ai pellegrini.

 

(14 luglio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Bene ha fatto il governo ad avere un atteggiamento intransigente". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In Liguria 69 nuovi positivi a fronte di 2736 tamponi molecolari, a cui si aggiungono 9006 tamponi antigenici rapidi Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa