Levanto, al via la bonifica delle frane alluvionali

Con il cantiere aperto nei giorni scorsi a Pié di Fontona hanno preso il via gli interventi di bonifica di sei grosse frane che, a seguito degli eventi alluvionali del 25 ottobre 2011, si erano abbattute lungo alcune delle strade comunali levantesi che conducono verso i borghi, creando serie difficoltà alla viabilità locale.

Lunedì, 15 Luglio 2013 10:11

Il progetto complessivo, che prevede la messa in sicurezza dei versanti interessati dai movimenti franosi attraverso la posa in opera di massi di varie dimensioni, "gabbie" e palificazioni e il rifacimento del manto stradale, è stato finanziato dal Comune con un mutuo di 206 mila euro contratto con la Cassa depositi e prestiti.
I lavori, eseguiti dalla ditta "Queirolo Roberto", andranno avanti presumibilmente fino a settembre, consentendo di consolidare i versanti indeboliti dalle piogge e di riportare la carreggiata stradale alla larghezza originaria.
A Pié di Fontona si sta già operando in due punti, per un fronte complessivo di circa 50 metri lineari. Quindi le ruspe si sposteranno all'ingresso dell'abitato di Chiesanuova, per intervenire su un fronte di dieci metri sotto la strada che conduce al borgo. Tre gli interventi in programma sulla direttrice comunale che dal convento dell'Annunziata sale fino a Dosso: uno nei pressi del bivio per Lavaggiorosso e due in località Tuvo.
"Abbiamo aperto il primo cantiere a Pié di Fontona perché si è verificato che in quell'area sussistono le maggiori criticità – spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Luca Del Bello – Ma tutti i punti di competenza comunale maggiormente colpiti dalle frane verranno messi in sicurezza. Ciò consentirà anche di prevenire, in quelle aree così fragili, eventuali dilavamenti che potrebbero essere causati da future piogge. I recenti avvenimenti dimostrano che i fenomeni atmosferici di forte intensità purtroppo non sono più un'eccezione, ma stanno diventano abbastanza frequenti. Dobbiamo quindi agire anche per farci trovare preparati a proteggere il territorio, che è fonte primaria del nostro sviluppo socio-economico".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Levanto

Il sindaco di Levanto, Ilario Agata, e l’assessore alla Pubblica istruzione, Olivia Canzio, hanno incontrato una rappresentanza dei genitori per un confronto Leggi tutto
Comune di Levanto
L’ente ha attivato un’operazione di informazione attraverso il proprio sito internet, il servizio telefonico di avviso ai cittadini e la diffusione di messaggi tramite il pannello elettronico Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa