Deiva come il Big Brother: più telecamere di sorveglianza per centri abitati e strade In evidenza

di Guido Ghersi

Nel territorio del Comune di Deiva Marina sono stati potenziati i servizi di sicurezza dei residenti attraverso l'installazione di altre telecamere di sorveglianza.

Sabato, 21 Settembre 2013 16:50
Oltre al centro del paese e alle frazioni, sono ora controllate le principali vie di accesso a Deiva. Attivate due telecamere in località Cà Marcone con 4 inquadrature sulla statale Aurelia, una telecamera con doppia inquadratura in località Colle, all'incrocio tra la strada provinciale e quella che conduce alla frazione di Mezzema ed un'altra in località Arenella, vicino all'ecocentro. Oltre ai dispositivi già presenti nella zone del Comune, con doppia inquadratura, ne sono stati posti uno in Via XX Settembre e un secondo sul Lungomare Cristoforo Colombo. La video-sorveglianza dell'area di accesso al territorio comunale, per chi proviene dalla vicina Moneglia, è affidata ad un nuovo sistema rilevatore di targhe automobilistiche grazie al quale è possibile sapere quante volte un veicolo è entrato e uscito da Deiva Marina. Sono stati anche potenziati i pannelli elettronici a messaggio variabile, di grande utilità per le allerte meteo e le comunicazioni di vario genere. Oltre a quelli già presenti nel centro, vicino al Municipio e di fronte alla Piazza XXV Aprile, ne sono stati posizionati altri tre nella frazioni di Mezzema e Piazza e nella località di Colle. Il progetto "Deiva Marina, città sicura", già avviato con l'installazione di segnalatori luminosi in prossimità degli attraversamenti pedonali, trova conferma anche nel rilevatore di velocità che, all'inizio dell'abitato, avverte i conducenti dell'eventuale superamento dei limiti.

(21 settembre)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Contro la Juve la squadra di Motta ha giocato alla pari, peccato per le occasioni sprecate che potevano chiudere la partita nella ripresa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Vice la Juve, ma lo Spezia ha dimostrato di potersi ritagliare un ruolo anche quest'anno. Resta l'amaro in bocca per la prestazione di questa sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa