Acqua, l'alta val di Vara: "Facciamo da soli" In evidenza

di Guido Ghersi

La gente dei Comuni dell'Alta Val di Vara, seguendo l'esempio di quelli della vicina Val d'Aveto, inferiori a tremila abitanti e facenti parte dei territori delle ex-Comunità Montane, sperano di gestire in proprio il ciclo integrato delle acque.

Lunedì, 07 Ottobre 2013 12:58
Alcuni primi cittadini di questi Comuni hanno spiegato gente è seccata di dover pagare bollette esorbitanti e così vuole riappropriarsi del bene più prezioso che è l'acqua. Pertanto, i sindaci chiedono al presidente Burlando di garantire ai Comuni, su base volontaria, la possibilità di gestire il servizio idrico. Altri Sindaci hanno voluto ricordare che la vittoria del "Si" nel referendum del 2011, voluto da circa 30 milioni di italiani, ha stabilito l'abrogazione della remunerazione del capitale investito che pesa sulle bollette, ma soprattutto il "No" alla privatizzazione dell'acqua. Purtroppo in tutti quest'ultimi anni, in Alta Val di Vara, si è potuto constatare che, a fronte di un servizio spesso scadente, sono aumentate e continuano a lievitare a dismisura le tariffe. Per questo motivo i residenti chiedono ai Comuni di accettare la sfida di gestire il ciclo completo delle acque.

 

(7 ottobre)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Fino a metà della giornata di domani, domenica 1 agosto, si verificheranno rovesci e temporali anche forti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Fermato mentre cedeva della cocaina ad un tossicodipendente. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa