Levanto, il Comune intenzionato a salvare ed aumentare la spiaggia.

di Guido Ghersi - L'Amministrazione Comunale di Levanto, al fine di salvare ed anche aumentare la superficie della spiaggia di Levanto, da parte delle numerose mareggiate che da Ottobre e Marzo si abbattono su questo tratto di costa, sta cercando di correre ai ripari. 

Sabato, 23 Novembre 2013 12:17

Infatti le correnti spesso si mangiano notevoli pezzi di spiaggia, soprattutto nella parte ovest del litorale. Principale imputato, l'allungamento della diga frangiflutti a difesa della passeggiata a mare Gaetano Semenza, meglio conosciuta "della Pietra". Pertanto l'Ufficio Tecnico del Comune, ha programmato, nel prossimo mese di dicembre, alcuni incontri con i tecnici dell'Assessorato all'Ambiente della Regione Liguria per proporre, di comune accordo, alcune soluzioni. Queste potrebbero andare dall'accorciamento della suddetta diga, alla creazione di una contro-diga che possa restringere e distribuire la sabbia ed ancora se proseguire ancora con gli interventi di rimozione e spostamento della sabbia ed il ripascimento degli arenili come è stato effettuato fino ad oggi. Quindi, sarà il citato Assessorato Regionale a fornire i suggerimenti più idonei per salvaguadare e allo stesso tempo aumentare le spiagge levantesi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - L'ammiraglio ispettore Gioia Passione cede il comando all'ammiraglio ispettore Davide Gabrielli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa