Tentate rapina e violenza, giovane dominicano dai domiciliari alle sbarre

È stata data esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessail 25 novembre dal GIP Marta Perazzo a carico di un cittadino domenicano di 21 anni.

Mercoledì, 27 Novembre 2013 20:09

La misura cautelare sostituisce quella dell'obbligo di dimora nel comune della Spezia con contestuale divieto di uscire dall'abitazione di residenza, dalle ore 19.00 alle ore 07.00 di ogni giorno (misura nei confronti della quale il giovane si era è inottemperante commettendo ulteriori reati), avendo il 21enne commesso i reati di tentata rapina e tentata violenza sessuale.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ma chiede un'azione a livello nazionale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La grossa colonna di fumo ha tradito il titolare di un'azienda di manutenzione del verde, colto sul fatto dai Carabinieri Forestali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa