Da Monterosso a Levanto sui pedali

Giovedì, 13 Febbraio 2014 15:20

di Guido Ghersi - Se tutto andrà per il verso giusto, nel 2015 si potrà andare in bicicletta o a piedi da Levanto a Monterosso, attraverso l'ex-galleria del treno, sotto il Promontorio del Mesco, dismessa agli inizi degli anni '70. Il progetto è ambizioso e riguarda il recupero di questa infrastruttura in disuso. E' l'intento e la speranza dei due sindaci: Maurizio Moggia di Levanto e Angelo Maria Betta di Monterosso al Mare che, in questi giorni, si sono riuniti nel Comune delle Cinque Terre. Durante l'incontro è stata presentata la richiesta alla presenza dell'assessore ai Trasporti, lo spezzino Enrico Vesco, spettatore anche l'ex-senatore Luigi Grillo, fondamentale interlocutore per tessere i rapporti con gli organi competenti, in primis la Rete Ferroviaria Italiana, rappresentata nella riunione da Antonella Costa. Grillo ha fatto presente che "da parte delle Ferrovie si ravvisa la piena disponibilità, tanto che hanno garantito il comodato d'uso gratuito del tratto di loro proprietà. Anche i privati hanno confermato che entro il prossimo mese sarebbero disposti a preparare uno studio di fattibilità. E' ovvio che l'infrastruttura può creare reddito". Dal canto suo, l'assessore Vesco ha sottolineato che "il tracciato si presenterebbe più comodo di un intervento prioritario per il territorio; riferirò alla Giunta regionale presentando una formale richiesta". Nel progetto, l'intenzione sarebbe quella di sfruttare il vecchio tunnel e di creare un ulteriore tratto di mezzo chilometro che da Punta Mesco andrebbe ad intersecarsi con l'esistente galleria. Il prospettato collegamento è importante per due aspetti: quello turistico-economico e per la vicinanza della struttura ospedaliera levantese del San Nicolò.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio che quest'anno puntano sull'importanza dell'inclusione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo studioso legge il viaggio di Dante nei tre regni dell'aldilà come un percorso a tappe nel quale ogni singolo uomo può raggiungere il suo sé divino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa