Monterosso, lavori di messa in sicurezza sotto la passeggiata a mare In evidenza

di Nicola Busco - Ce ne eravamo occupati poche settimane fa, alcune segnalazioni accompagnate da fotografie, raccontavano di numerosi pezzi di soletta cementizia distaccata e finita nella spiaggia sottostante, in prossimità della grande roccia sul mare detta "du maa passu". 

Giovedì, 23 Aprile 2015 13:43

Un vero pericolo se si considera che li sotto già da giorni la spiaggia è meta di turisti che amano riposarsi e prendere il sole.

 

Questa mattina una ditta incaricata, con l'ausilio di una piattaforma semovente, ha posizionato una rete provvisoria, ancorandola con robusti tiranti al muro perimetrale.

Lo scopo della rete sarà quello di contenere eventuali altri pezzi di materiale che potrebbero distaccarsi, mentre nel frattempo i tecnici comunali studiano la modalità di intervento utile a ripristinare l'area.

La passeggiata fù ammodernata dalla giunta precedente, ci fa notare Nicola Busco referente locale dell'Italia dei Valori, non chè conoscitore delle dinamiche politiche degli ultimi anni del paese rivierasco.

Si piastrellò il corridoio pedonale della passeggiata a mare praticamente dal grande parcheggio sul mare fin alla galleria che unisce la parte nuova al paese vecchio, senza tener minimamente conto del intervento utile e necessario di demolire parte della sottostante soletta oramai con i ferri di armatura logori dalla salsedine.

Purtroppo spenderemo altri soldi prosegue Busco, suggerendo in oltre alla attuale Amministrazione che ogni qual volta varino opere pubbliche, si coinvolga la popolazione.

Vedi a esempio le ringhiere della passeggiata installate circa 6 anni fa, costruite con ferri orizzontali, lo sa pure un bambino che devono essere per legge verticali, per impedire l'effetto gradino, nonostante ciò...

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - Momento storico nei lavori con il varo dell'arcata di oltre 100 metri. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'opera dovrebbe essere conclusa ad aprile. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa