Fiumaretta, esposto contro il locale della movida: “Volumi altissimi e parcheggi selvaggi” In evidenza

Guai per il Bar Ristorante Moor di Fiumaretta. Dopo il deferimento in libertà della titolare, una donna originaria della provincia di Massa Carrara, operato in seguito alla verifica di uno sforamento della capienza di quasi il 200% (la sera del 16 luglio c'erano 1500 persone, mentre il massimo è 650), ora arriva anche l'esposto di un privato, il sig. Ferrari, residente lungo la litoranea.

Sabato, 25 Luglio 2015 13:43

I problemi? Inquinamento acustico e pericoli legati ai parcheggi fuori regola.

 

"Ogni giovedì a partire dal mese di giugno dalle ore 18 fino all'una di notte - si legge nell'esposto, rivolto a Procura e Sindaco di Ameglia - è in atto un evidente disturbo delta quiete pubblica a causa di rumori ad elevata intensità prodotti dall'attività di riproduzione di musica all'aperto messa in atto dal locale; un abnorme intasamento stradale dovuto alle permanenza di centinaia di auto degli avventori del suddetto locale parcheggiate sulle banchine destre e sinistre della SP 432 nel tratto ponte della Bettigna di Fiumaretta - Ponte della Colombiera sul fiume Magra, e dalle centinaia di avventori che percorrono la strada sulla carreggiata in entrambi i sensi per recarsi all'entrata del locale o per ritornare presso le proprie vettura".

Il privato chiede alle autorità di verificare se il bombardamento musicale sia a norma e di intervenire per scongiurare i rischi connessi al parcheggio selvaggio lungo la litoranea, provvedendo altresì a installare quei cartelli - come un semplice divieto di sosta - la cui mancanza avevamo già sottolineato sulla nostra testata. (25 luglio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Purtroppo al San Bartolomeo è deceduta una donna di 98 anni: è una delle 13 vittime registrate oggi nel bollettino regionale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nel contratto previsti il mantenimento delle attuali tariffe per la durata della concessione e investimenti per la messa in sicurezza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa