E' di un cacciatore di 56 anni il corpo trovato ieri mattina a Vezzano In evidenza

E' di Enrico Gianardi il corpo che è stato rivenuto quetsta mattina, intorno alle 11.00, a Vezzano il località Tre Strade. Gianardi, 56 anni, residente nella frazione di Carnea, nel Comune di Follo, aveva la passione per la caccia. Proprio per una battuta di caccia era uscito questa mattina.

Domenica, 15 Novembre 2015 22:43

Gianardi soffriva di alcune patologie cardiache e potrebbe essere stato proprio il cuore a tradirlo, potrebbe cioè essere stato un malore ad averne provocato la caduta. Il corpo, infatti si trovava in fondo ad un dirupo e per recuperarlo sono state necessarie quasi due ore. L'altra ipotesi è che l'uomo sia caduto a seguito di un incidente: la zona, infatti, è molto impervia.

 

Sarà l'autorità giudiziaria a decidere se stabilire l'autopsia sul corpo del cacciatore.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Auto in fiamme in Via Carducci

Lunedì, 02 Agosto 2021 21:54 cronaca-la-spezia
Fortunatamente illeso il conducente. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il sottosegretario alla Salute Costa e il dg dell'Asl Cavagnaro rinnovano l'appello: "Vaccinazioni unica via d'uscita". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa