Ragazzi bloccati alla stazione di Levanto, Nicola Busco (Sinistra dei Valori): "Un orario dei treni ed una gestione ottusi" In evidenza

Ci sono tanti ragazzi che sono stati bloccati alla stazione di Levanto per un'ora in attesa di un treno che li portasse a casa, alla Spezia.

Mercoledì, 16 Dicembre 2015 14:50

 

Il treno che dovevano prendere, infatti, se lo sono visti passare davanti e non hanno potuto fare altro che guardarlo andare verso Spezia.
Questo perchè il treno partito dalle 13.19 dalla Spezia e diretto a Levanto è arrivato nella stazione rivierasca con qualche minuto di ritardo, molto probabilmente a causa di due treni merci che sono transitati sui binari. Il treno delle 13.40 da Levanto per La Spezia, invece, previsto per le 13.40, è partito in perfetto orario.


Risultato? Decine di ragazzi sono stati per un'ora fermi in stazione, in attesa del treno successivo, previsto per le 14.40.

Il fatto è stato segnalato da Nicola Busco, Sinistra dei Valori, che commenta: "Non è accettabile, non si può pensare che tanti studenti, molti dei quali oltretutto minorenni, debbano aspettare in stazione un treno per un'ora, per tornare a casa dopo le lezioni. Si può persino ipotizzare una sorta di abbandono di minore. A questi ragazzi, inoltre, sono precluse molte attività perchè un disagio del genere impedisce loro di arrivare a casa ad un orario decente, rubando così tempo allo studio e ad altre attività. Oggi, tra l'altro, è una bella giornata, non piove e non fa freddo, ma se la stessa cosa si verificasse in una giornata di pioggia e con temperature rigide il disagio sarevbbe ancora peggiore. Andiamo verso i mesi più rigidi e con le condizioni meteo più brutte e purtroppo questo credo sia solo il primo disagio causato dal nuovo orario dei treni. Il primo e non certo l'ultimo".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio che quest'anno puntano sull'importanza dell'inclusione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Lo studioso legge il viaggio di Dante nei tre regni dell'aldilà come un percorso a tappe nel quale ogni singolo uomo può raggiungere il suo sé divino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa