Cinque Terre Express, caos orari e prezzi: la preoccupazione degli opeatori e delle guide turistiche. Qualche spiraglio sulla riapertura della Via dell'Amore In evidenza

Di Guido Ghersi - In questa settimana di feste pasquali, il comparto turistico in provincia della Spezia lamenta la mancanza di una cabina di regia, di un valido interlocutore che acquisisca competenze ed organizzazione per esercitarle. Attualmente ci sono troppi "attori" e troppi Enti, una frammentazione delle attività che le depotenzia.

Lunedì, 21 Marzo 2016 11:42

Pertanto c'è preoccupazione per la metropolitana leggera, con il "Cinque Terre Express" che sarà una trappola per i turisti, con orari e prezzi non adeguati. I test non convincono gli operatori turistici perchè i ticket sono più cari ed i collegamenti meno efficienti, tanto che nella zona transitano ben dieci convogli in meno rispetto al passato.
Sono intervenute anche le Guide turistiche autorizzate e la Società Navigazione "Cinque Terre & Golfo dei Poeti" della Spezia che hanno affermato che, in questa settimana, ci si potrà trovare in una situazione ingestibile. Le Guide turistiche hanno scritto, in merito, al Prefetto della Spezia e all'Assessore Regionale al Turismo, Giovanni Berrino, e hanno proposto l'aggiunta di un treno tra le ore 9 e le 10 ed hanno sostenuto che, con qualche modifica oraria, si potrebbero evitare aumenti di prezzi e sovraffolamento.


Infine per la questione relativa alla Via dell'Amore, chiusa dal settembre 2012, l'Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Giacomo Giampedrone ha dichiarato che il sentiero, per essere riaperto, ha bisogno di ingenti investimenti, che oscillano tra i 10 e 15 milioni di euro, ma che la riapertura è una priorità della Giunta Regionale. Il Governatore Giovanni Toti è al lavoro per reperire investitori privati e di recente la Regione si è rivolta al Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti proponendogli la nomina di un Commissario ad acta che permetta di uscire dall'impasse e gli ha rivolto l'invito a recarsi a Riomaggiore.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Parte la nuova rassegna di SdC onlus dall’11 dicembre Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa