Parco delle Cinque Terre: attesa per i nomi del Consiglio Direttivo In evidenza

Di Guido Ghersi - Il Ministero dell'Ambiente, entro questo mese, dovrebbe comunicare alla presidenza del Parco Nazionale delle Cinque Terre i nominativi per la formazione del proprio Consiglio Direttivo.

Giovedì, 24 Marzo 2016 13:59
Fino ad oggi, l'attività è stata portata avanti grazie all'assunzione di responsabilità del suo Presidente, Vittorio Alessandro, che ha posto la firma anche su provvedimenti che avrebbero dovuto essere vagliati da un consiglio.
Questo dovrebbe essere composto dai tre sindaci dei Comuni di Monterosso, Vernazza e Riomaggiore a cui si aggiungono quelli di Levanto e La Spezia, che presenzieranno alternandosi.
I nomi che si fanno sono quelli di Federico Barli, ex-assessore provinciale al turismo; Francesco Mariotti, esperto di ambiente, e Laura Ravazzoni
del "Centro Turistico Studentesco Giovanile" e forse anche uno studioso di cambiamenti climatici dell'Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale.
Tutti sono in attesa della comunicazione del Ministero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Maltempo, è ancora allerta gialla

Sabato, 05 Dicembre 2020 13:03 cronaca
Dalle ore 13 di oggi sabato 5 dicembre fino alle ore 4 di domani domenica 6 dicembre Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un libro che raccoglie sessantotto fotografie ognuna accompagnata da una poesia scritta da Noemi Bruzzi che hanno l'intento di rappresentare la nostra Città in tutte le sue sfaccettature Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa