Ennesima domenica infernale per residenti e turisti alle Cinque Terre In evidenza

Un'ennesima domenica infernale per residenti e turisti alle Cinque Terre: treni integralmente soppressi, treni soppressi da Levanto a Monterosso o da Sarzana/Migliarina a Spezia per tentare di arginare i ritardi, che in qualche caso hanno raggiunto persino i 102 minuti, ma che "viaggiavano" spesso sui 40 minuti.

Lunedì, 25 Aprile 2016 10:59

La débacle di Pasqua ha avuto la sua (ennesima) replica sabato 24 aprile, e come per Pasqua a farla da padrone erano non solo ritardi e treni soppressi, ma anche l'usuale caos delle informazioni, e conseguente panico degli utenti, residenti e turisti, sballottatati magari da un binario all'altro o ignari sul da farsi causa di informazioni contradditorie o assenza di informazioni.

Ci sentiremo ancora una volta dire dall'Assessore Berrino che tutto è andato a meraviglia?

E per questo servizio "dedicato" si dovrà dal prossimo 8 maggio pagare addirittura una tariffa maggiorata?

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ecco le pagelle di Bologna - Spezia

Mercoledì, 25 Novembre 2020 22:05 ac-spezia-calcio
di Massimo Guerra - I voti del match di Coppa Italia che ha visto lo Spezia portare a casa la vittoria nel 4 a 2 contro il Bologna. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Prossima avversaria agli ottavi la Roma di Fonseca. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa