"Io vivo sostenibile", il Sindaco di Ameglia Andrea De Ranieri: "Abbiamo accolto con grande favore questa opportunità. Bocca di Magra diventerà palcoscenico della sostenibilità" In evidenza

Di Francesco Truscia - Coloro i quali hanno a cuore tematiche come sostenibilità, ambiente, ecologia e natura dovrebbe fare un salto, nei giorni 29-30 aprile e 1 maggio, a Bocca Di Magra. Perché? Semplice, perché in quei tre giorni la frazione di Ameglia diventerà un vero e proprio villaggio della sostenibilità, grazie alla sesta edizione di "Io vivo sostenibile".

Giovedì, 28 Aprile 2016 16:06

Trattasi dell'iniziativa, promossa e organizzata dal comune di Ameglia e nata per volontà di Green Store Srl by Spezia Tv, che avrà lo scopo di premiare enti pubblici, associazioni e privati cittadini che si sono distinti per aver contribuito con la loro attività nel campo dell'ecologia e della sostenibilità. Una tre giorni ricca di appuntamenti, da quelli più tecnici a quelli di puro svago, nella quale chiunque avrà la possibilità di affrontare tematiche legate all'ambiente e alla riscoperta delle proprie radici.


Questa edizione, che sarà inaugurata domani alle 10 nella piazza della Capitaneria di Porto, si apre con il convegno "Architettura sostenibile" che prevede una serie di incontri con tecnici ed esperti del settore: gli architetti Viviana Deruto e Stefano Parentini presenteranno "Sistema ProgettoCasaBioEcologica: qualità dell'involucro edilizio, benessere dell'abitare", mentre le Dott.sse Maria Luisa Demattè e Michela Zanetti (Dipartimento TESAF - Università di Padova) parleranno di "Wood comfort: primi risultati di una ricerca fuori dal coro", conferenze che avranno rispettivamente come tema l'edilizia ed i suoi impatti su ambiente e salute e la qualità dei materiali utilizzati per gli edifici. Seguiranno altre conferenze che vanno dal benessere e inquinamento indoor, ai sistemi per il risparmio energetico.


Eventi molto interessanti, ma "Io vivo sostenibile" è anche aperto ai più piccoli con "Impariamo a differenziare" (venerdì dalle 10:30 alle 12:00) ovvero giochi con le scuole sulla raccolta differenziata. Tutto questo è solo l'antipasto di una tre giorni ricchissima di eventi ed incontri che è difficile da riassumere.


Rimanendo in tema culinario, grande attesa per il confronto alla Villa Romana tra lo Chef Ricciardi e lo Chef Tomei (sabato dalle 11:00) che tratteranno di come il territorio si racconta tramite il gusto, stessa location per Massimo Acanfora, giornalista di Altreconomia, che alle 17:00 presenterà "Cambuse Critiche" e altri testi in uscita, mentre domenica Maggy Bettolla presenterà il suo "luoghi abbandonati" e, a seguire, chiuderà il ciclo degli incontri con gli autori Giovanni Bonoldi con il suo "L'ambiente amato" che raccoglie una serie di importanti artisti che hanno trovato l'ispirazione proprio nella località di Bocca di Magra.


L'iniziativa si concluderà domenica alle ore 21:00 con il Talk Show di premiazione di otto realtà che a livello nazionale si sono distinte grazie a progetti legati alla sostenibilità. Presenteranno il talk i giornalisti Pier Muscari e Paolo Liguori.


"Non appena siamo stati contattati dagli organizzatori del premio "Io vivo sostenibile" abbiamo subito accolto con grande favore questa opportunità. Quello dell'ambiente è un tema a noi molto caro, che si sposa bene con il nostro modo di concepire lo sviluppo territoriale ed economico. Dobbiamo guardare al territorio non come una realtà da sfruttare, piuttosto come corroborante per promuovere le attività turistiche della zona, puntando alla qualità e non alla quantità. Ci sono tante aziende partner che hanno deciso di partecipare, ci auguriamo che Bocca di Magra possa diventare un palcoscenico della sostenibilità": queste le parole del sindaco di Ameglia Andrea De Ranieri.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Purtroppo al San Bartolomeo è deceduta una donna di 98 anni: è una delle 13 vittime registrate oggi nel bollettino regionale. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nel contratto previsti il mantenimento delle attuali tariffe per la durata della concessione e investimenti per la messa in sicurezza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa