Pontremoli si appresta a vivere un mese di Luglio all'insegna della grande musica dal vivo In evidenza

Tre appuntamenti "live" come da tempo non si vedevano in Lunigiana; destinati a lasciare il segno tra gli appassionati.

Sabato, 09 Luglio 2016 09:19

Si inizia Mercoledi 13 con i "Sempre Max" band brianzola,conosciuta in tutta Italia, che interpreta i grandi successi degli 883 e di Max Pezzali.


L'appuntamento all'aperto è nella centralissima Via Sismondo dove i Sempre Max si esibiranno nel corso della prima serata del Bacaro Summer Festival


La serata sarà aperta da ospiti di eccezione, i Taurina Bros,duo rap di Carrara conosciutissimi in zona e che per la prima volta si esibiranno a Pontremoli,dopo il successo con il nuovo singolo "La Crisi" presentato al premio Lunezia. L'ingresso alla serata è libero.

 

La lunga estate pontremolese prosegue Venerdì 15 al piazzale dei Macelli,dove sul palco saliranno gli intramontabili Modena City Ramblers,icona del combat folck italiano; 25 anni di carriera alle spalle,pronti a salutare il pubblico di Pontremoli con una scaletta molto Irish.


L'ingresso è di 10 euro,cancelli aperti alle 18,all'interno si potrà mangiare con piatti tipici della cucina pontremole se e lunigianese.

 

L'ultimo appuntamento,ma solo in ordine cronologico è per Giovedi 21 sempre via Sismondo,per la seconda serata del Bacaro Summer Festival.

 

Direttamente da Genova la splendida voce di Napo interpreterà parte dell'enorme repertorio del compianto Fabrizio De Andrè.

 

Napo già ospite di Pontremoli in passato aveva riempito Piazza della Repubblica con le sue splendide melodie.
Anche in questo caso ingresso gratuito.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I capigruppo di maggioranza del comune sarzanese rispondono all'opposizione sul "caso" Barontini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
8 pazienti ospedalizzati in meno, 1962 i positivi residenti alla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa